rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cronaca San Mauro Pascoli

"L'attività fisica alla portata di tutti", il progetto del Comune 'Sammasport' finanziato dalla Regione

“Il progetto - spiega il Sindaco Luciana Garbuglia - nasce con l’intento di rendere le attività fruibili a tutti, soprattutto da parte di categorie più svantaggiate per motivi economici, fisici e attitudinali"

In arrivo dalla Regione Emilia-Romagna un finanziamento di 15.000 euro a sostegno del progetto “Sammasport” ideato dal Comune di San Mauro Pascoli per promuovere stili di vita salutari nella comunità. Un progetto che nasce dalla collaborazione tra il Comune di San Mauro e le associazioni, società sportive e centri specialistici del territorio, che mette in campo una serie di iniziative (eventi, attività pratiche, attività nelle scuole e conferenze) per dare la possibilità a tutti i cittadini di fare attività sportiva accessibile e diffusa. Un progetto candidato al bando regionale di promozione sportiva e ammesso al finanziamento che andrà a sostenere i costi complessivi che ammontano a 30mila euro.

“Il progetto - spiega il Sindaco Luciana Garbuglia - nasce con l’intento di rendere le attività fruibili a tutti, soprattutto da parte di categorie più svantaggiate per motivi economici, fisici e attitudinali, offrendo un servizio gratuito o comunque a basso costo, differenziato e modulabile sulle diverse abilità dei fruitori e privilegiando attività che possano essere appetibili per un pubblico femminile”.

“Sammasport è un progetto che si fonda sui valori dello sport: cooperazione, solidarietà e accettazione della diversità - continua l’assessore allo sport Tiziano Bianchini - Il metodo di lavoro è improntato al gioco, alla scoperta delle proprie potenzialità. Le tecniche di apprendimento di motricità e l'utilizzo di spazi aperti e collettivi, saranno gli strumenti. Si è scelto di proporre le attività in luoghi alla portata di tutti, adeguati alle esigenze sanitarie sorte con la pandemia del COVID-19. Una tale scelta consente di incentivare l’attività all’aperto e fare in modo che la cittadinanza fruisca con assiduità dei parchi cittadini, instillando un modus vivendi sostenibile ed eco-friendly.”

Tra gli obiettivi del progetto “Sammasport” rientrano:adottare azioni volte a ridurre la percentuale della popolazione sedentaria; favorire la pratica sportiva in ambiente naturale e all’aperto per una cultura dello spot “eco sostenibile”; (Plastic-freER) - non utilizzare prodotti in plastica monouso, elencati all’art. 4 della direttiva (UE) 2019 /904, nel caso si preveda la somministrazione di cibi e bevande; promuovere lo sport quale strumento per favorire azioni di integrazione sociale e di aggregazione tra soggetti disabili e normodotati; incentivare il processo di integrazione fra il sistema sportivo e quello scolastico; promuovere il perseguimento di un corretto stile di vita e diffondere la cultura della salute; favorire un maggior coinvolgimento e partecipazione alle attività motorie e sportive della popolazione femminile; incrementare l’attività sportiva dei più giovani e degli adulti; favorire l’accesso della popolazione anziana alla vita attiva; promuovere l’offerta diversificata delle attività sportive e l’esercizio di quelle poco praticate; mettere in atto azioni volte a contrastare la pratica del doping e diffondere i valori etici dello sport.

Il progetto a cui aderiscono Asd Rubicone in volley, Poliambulatorio Obiettivo Benessere, Kiklos, Amici di Gigi, Romagna Adventure, si concluderà con una festa di chiusura coinvolgendo la cittadinanza nel mese di giugno 2022.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"L'attività fisica alla portata di tutti", il progetto del Comune 'Sammasport' finanziato dalla Regione

CesenaToday è in caricamento