Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

L'acqua del "sindaco" fa bene all'ambiente: quasi 4 milioni di litri erogati

Grazie al servizio della casina dell'acqua di Savignano installata nell'ex Orto Spalletti non sono state acquistate oltre 2 milioni e mezzo di bottiglie in plastica

La casina dell'acqua di Savignano installata nell'ex Orto Spalletti nell'aprile del 2012 ha erogato complessivamente dalla data di installazione 3.753.750 litri di acqua, con un risparmio in termini di bottiglie d’acqua da 1,5 litri non acquistate di 2.502.500 e un risparmio economico, per le famiglie savignanesi, rispetto all’acquisto di acqua minerale in Pet da 1,5 litri, di 694.618 euro. I dati consentono una riflessione in concomitanza con la Giornata mondiale dell'acqua, che si celebra lunedì 22 marzo. L’evento, istituito dall’Onu a partire dal 1992, chiama in causa in particolare i temi della qualità dell’acqua e dell’accessibilità pubblica che vedono coinvolte  in prima linea anche le amministrazioni pubbliche.

In occasione di questa celebrazione, anche il Comune di Savignano si unisce a Unica Reti e Romagna Acque Società delle Fonti e agli altri Comuni del territorio provinciale per valorizzare il percorso fin qui svolto sul tema dell’acqua pubblica e rilanciarne gli obiettivi. Al centro della scena si colloca la Casa dell’acqua, un progetto sostenuto da Romagna Acque, Unica Reti con il contributo di Atersir e il supporto tecnico di Adriatica Acque, per avvicinare il cittadino a bere acqua del nostro acquedotto: buona, sicura e controllata da oltre 1.000 analisi al giorno. L’acqua che esce dalle Case dell’acqua, proviene direttamente dalla rete acquedottistica romagnola ed è quindi la stessa che esce dal rubinetto di casa, senza filtri o addolciatori.

“L’aria ringrazia i savignanesi per i due milioni e mezzo di bottigliette di plastica che non sono state messe in circolo grazie all’acqua sfusa della nostra Casa dell’acqua.  Ricordare ancora una volta le buone pratiche per la salvaguardia dell’ambiente è utile e necessario – afferma l’Assessore all’Ambiente Natascia Bertozzi -. Nulla si può dare per scontato, la realizzazione dei buoni propositi non è automatica ma dipende dall’impegno quotidiano e costante di ciascuno di noi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'acqua del "sindaco" fa bene all'ambiente: quasi 4 milioni di litri erogati

CesenaToday è in caricamento