Troppi bambini nella scuola di Ronta, i genitori votano per tenerli tutti lì

Martedì sera le famiglie di Ronta - votando e scegliendo tra 3 soluzioni diverse - hanno deciso come affrontare i problemi di spazi creatisi nella loro scuola per i prossimi due anni

Martedì sera le famiglie di Ronta - votando e scegliendo tra 3 soluzioni diverse - hanno deciso come affrontare i problemi di spazi creatisi nella loro scuola per i prossimi due anni. È accaduto durante un'assemblea convocata all'interno della scuola elementare alla quale ha partecipato il sindaco Lucchi, oltre al Presidente del Quartiere Fabio Pezzi, agli assessori Maura Miserocchi, Elena Baredi, ai dirigenti comunali Gualtiero Bernabini e Monica Esposito, al Dirigente scolastico Duilio Poggioli, alle maestre al gran completo.

Presenti circa un centinaio di famiglie. Commenta il sindaco su Facebook: “Si è trattato di una riunione bella, intensa, utile, poiché assieme abbiamo trovato una soluzione (i bimbi rimarranno a Ronta anche nei prossimi due anni, durante i quali vi sarà un picco di iscritti alle prime classi) soddisfacente, votata da una maggioranza molto ampia ( tutti i presenti, esclusi due). I genitori di Ronta ci tengono molto al bel clima che si è creato nella loro scuola. Ed hanno ragione. Grazie all'impegno loro, delle maestre, del Quartiere, infatti, lì si svolgono tante belle iniziative (Piedibus e "Sbuco Passotto", per esempio) che fanno crescere bambine e bambini in un ambiente sano e sereno”.

Continua Lucchi: “È stato quindi ancor più bello ascoltare gli applausi che hanno contrassegnato alcuni passaggi della serata ed anche vedere gli sguardi felici o sentire le pacche sulle spalle di tanti. A Cesena può ancora accadere, per fortuna, perché proviamo a risolvere i problemi assieme, senza promettere mai ciò che non è possibile promettere, evitando le polemiche inutili ma cercando, semplicemente, soluzioni concrete. Chi in queste settimane ha esagerato (durante riunioni convocate al volo solo per sfruttare la tensione che aleggiava su Ronta, scrivendo dotti comunicati stampa, producendo interpellanze senza neppure avere alzato il telefono per chiedere a che punto fosse il Comune nella ricerca di soluzioni), sarà felice come ieri sera a Ronta lo eravamo tutti? Me lo auguro, in attesa che qualcuno - magari con la stessa fatica del mitico Fonzie di "Happy days" - si faccia anche uscire di bocca un "ho sbagliato" semplice semplice.”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento