Esche contro l'invasione di topi a Capannaguzzo, al via le operazioni di derattizzazione

Nella mattinata di lunedì operatori al lavoro per fronteggiare l'emergenza che è iniziata lo scorso venerdì

Ha fatto scalpore e continua a fare scalpore l'inusuale "invasione" di ratti nella zona di Capannaguzzo. Dopo gli interventi di venerdì notte e quello successivo della notte tra sabato e domenica, nella mattinata di lunedì è partita una notevole campagna di derattizzazione, che riguarda via Medri, presa d'assalto da questa straordinaria ondata di roditori. Operatori di una ditta specializzata sono in azione per installare delle esche che attirino i topi.

Il primo intervento dei Vigili del Fuoco è avvenuto nella notte tra venerdì, quando si è presentata l'emergenza, e altri successivi si sono ripetuti nel weekend. Un'associazione animalista ha provveduto anche alla rimozione in sicurezza delle carcasse dei tanti roditori deceduti sparsi in strada. Comune e Ausl hanno già effettuato interventi di emergenza. Davvero raccapricciante la scena che si sono trovati davanti gli operatori dell'Ausl, tra topi investiti ed episodi di cannibalismo. Per evitare problemi di carattere igienico-sanitario le carcasse devono essere smaltite secondo un preciso protocollo in discarica.

Secondo le prime informazioni, l'origine del problema sarebbe da individuare in un allevamento di piccioni presente in zona. La struttura sarebbe stata chiusa, con l'abbandono di cibo all'interno e la facile e abbondante disponibilità di prodotti nutritivi avrebbe provocato la moltiplicazione della colonia di topi. Una volta terminato il cibo i roditori si sarebbero riversati fuori alla ricerca di prede, non a sufficienza per tutti e questo avrebbe quindi prodotto l'invasione di animali poco vitali.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Terremoto avvertito nel cuore della notte: epicentro nella pianura forlivese

Torna su
CesenaToday è in caricamento