Dopo la lite si scaglia anche contro i Carabinieri e finisce nei guai

Alla vista degli uomini dell'Arma una quarantottenne di origini lombarde, residente in Romagna, si è avventata contro i militari

Si è reso necessario l'intervento dei Carabinieri di Savignano per spegnere la lite scoppiata giovedì notte nei pressi di un bar lungo la via Emilia Ovest. Alla vista degli uomini dell'Arma una quarantottenne di origini lombarde, residente in Romagna, si è avventata contro i militari, pronunciando frasi offensive ed oltraggiose alla presenza di più persone. Ha inoltre opposto resistenza, rifiutandosi infine di fornire agli operanti le proprie generalità. Per questo motivo è stata denunciata per violenza, resistenza e minaccia a pubblico ufficiale, oltre al rifiuto d'indicazione sulla propria identità personale. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento