A folle velocità in autostrada per seminare i Carabinieri: catturato un truffatore

Trascorsi un paio di giorni in camera di sicurezza, il campano è comparso davanti al giudice di Forlì

Sorpassi a destra e sinistra. Zigzag a folle velocità lungo l'autostrada, incurante della situazione di pericolo. Il tutto per seminare le pattuglie dei Carabinieri che gli stavano dando la caccia. Una lunga fuga, durata circa 30 chilometri, poi la resa. Il protagonista in negativo del rocambolesco inseguimento è un napoletano di 43 anni, noto alle forze dell'ordine come truffatore seriale, arrestato con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale.

I fatti

L'episodio si è consumato nella tarda mattina di martedì tra il ravennate, il forlivese e il cesenate. Erano circa le 12,30 quando i Carabinieri della stazione di Filetto (nel comune di Ravenna), impegnati sulla Ravegnana in un posto di controllo, hanno intercettato una "Lancia Y" grigia. Il conducente, anzichè fermarsi all'alt, ha spinto il piede sull'acceleratore. Il fuggitivo è arrivato così a Forlì, imboccando l'A14 in direzione sud a folle velocità. Dopo una trentina di chilometri, il balordo, dopo avere vanamente tentato di seminare le pattuglie giunte di rinforzo, zigzagando tra le corsie e superando a destra e sinistra le altre auto, si è fermato all’altezza del cavalcavia numero 82, tra i caselli di Cesena Nord e Cesena.

La resa

L'uomo ha ammesso di avere appena rifilato il classico “pacco” ad un malcapitato incontrato nel parcheggio di un supermercato, e, alla vista dei Carabinieri, aveva deciso di fuggire. Trascorsi un paio di giorni in camera di sicurezza, il campano è comparso davanti al giudice di Forlì, che ha convalidato l’arresto e disposto l’obbligo di dimora a Napoli, in attesa del processo fissato per fine novembre. Chi ritenesse di essere stato truffato dal balordo può presentarsi alla stazione Carabinieri di Filetto, oppure contattarli al numero 0544568606.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

Torna su
CesenaToday è in caricamento