Auto sospetta davanti al Bancomat, al controllo dei Carabinieri scatta l'inseguimento

Da un controllo su un auto sospetta è nato un inseguimento notturno con i Carabinieri alle calcagna di due persone

Da un controllo di routine dei Carabinieri è nato un inseguimento, sfociato in una strada buia di campagna. E' successo nella notte tra domenica e lunedì a Sogliano sul Rubicone. 

Intorno alle tre i Carabinieri, impegnati in un servizio di sorveglianza del territorio, hanno intercettato, ferma nei pressi di una banca, una macchina con due persone a bordo. All'avvicinarsi dell'auto degli agenti, i due si sono repentinamente dati alla fuga a bordo di un Opel Zafira. E' scattato un inseguimento con i Carabinieri alle calcagna dei due fuggitivi.

L'inseguimento è terminato in una strada chiusa di campagna. Completamente al buio i due hanno abbandonato la macchina proseguendo la loro fuga a piedi e facendo perdere le loro tracce. L'auto, da un successivo controllo, è risultata rubata e al suo interno aveva un kit di attrezzi per lo scasso. E' presumibile che i due avessero messo nel mirino proprio il bancomat, nei pressi del quale si sono imbattuti nel controllo dei Carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 40 disobbedienti della scampagnata senza mascherina, Rosso: "Irresponsabili? No, siamo sani"

  • Tante classi in quarantena ed un morto, l'evoluzione del virus nel Cesenate

  • Parrucchieri, gommisti e spesa alimentare, il governo aggiorna le "faq": gli spostamenti ammessi

  • Preso in pieno all'incrocio, paura per un ciclista travolto da un'auto

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

Torna su
CesenaToday è in caricamento