Poliziotti rischiano di essere investiti, scatta l'inseguimento: il mezzo era stato rubato a Savignano

Ad insospettire i poliziotti la posizione non regolare del veicolo. Il conducente, alla vista degli agenti, ha subito schiacciato il piede sull'accelratore

Folle inseguimento nella nottata tra giovedì e venerdì lungo il tratto marchigiano dell'autostrada A14, con la PolStrada di Ascoli Piceno che ha recuperato un autocarro rubato giovedì sera ad un'azienda di Savignano sul Rubicone. Tutto è iniziato intorno alle 2 quando gli agenti hanno notato il mezzo fermo all'interno dell'area di servizio Conero Ovest. Ad insospettire i poliziotti la posizione non regolare del veicolo. Il conducente, alla vista degli agenti, ha subito schiacciato il piede sull'accelratore, rischiando di travolgere i poliziotti. E' scattato un inseguimento fino a quando il fuggiasco si è fermato, dileguandosi a piedi col favore delle tenebre. Il ladro è riuscito a far perdere le proprie tracce, mentre il veicolo rubato è stato recuperato e restituito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, sale il numero di positivi: nessun caso in Romagna, 19 in Emilia

  • Coronavirus, la decisione in Emilia-Romagna: asili nido, scuole e università chiuse fino al 1°marzo

  • Coronavirus, sale il numero dei contagi in Regione: c'è il primo caso in Romagna

  • Tragico epilogo nelle ricerche, trovato morto l'anziano scomparso a Pievesestina

  • Coronavirus, l'aggiornamento: 47 casi in Regione: a Rimini altri 2 contagi. Paziente partorisce bimbo non positivo

  • Psicosi da Coronavirus, supermercati presi d'assalto e file chilometriche alle casse

Torna su
CesenaToday è in caricamento