Innamorarsi della scienza: si cercano sponsor per rendere gratis il campus estivo per i bimbi

Il programma, già ben dettagliato e che promette molto bene, è stato messo a punto da Antonietta Amore e Silvia Pirini Casadei, due professoresse del Liceo Linguistico Ilaria Alpi di Cesena

"Faremo suonare la frutta con Makey Makey. Vedremo un'eclissi insieme alle famiglie. Faremo costruire ai bambini un robottino scarabocchiante, il loro sapientino dy. Useremo Mind Designer coi bambini della primaria e MBOT e EV3 mindstorms con gli studenti della secondaria di primo grado. I bambini si innamoreranno della Scienza e della tecnologia". Il programma, già ben dettagliato e che promette molto bene, è stato messo a punto da Antonietta Amore e Silvia Pirini Casadei, due professoresse del Liceo Linguistico Ilaria Alpi di Cesena che per il mese di luglio stanno organizzando due campi estivi dal titolo "Cody, Roby & Other Sci-Friends" (uno è rivolto agli studenti della scuola elementare e uno agli studenti della scuola media). Obiettivo? Avvicinare i bambini alle Stem (acronimo che sta per Science, Technology, Engineering and Mathematics).

Le attività previste vanno dal codyng alla robotica, dal tinkering all'astronomia (con la collaborazione dell'Associazione Astrofili Cesenati) fino ad arrivare al Video Editing con la collaborazione di Monty Banks. Proprio lo scorso anno il Liceo Linguistico, di cui è dirigente scolastico Simonetta Bini, con un progetto presentato sempre dalla professoressa Antonietta Amore, aveva vinto un bando del Dipartimento per le Pari Opportunità aggiudicandosi i fondi per organizzare il corso gratuito dal titolo "Moda&Making@School" rivolto agli studenti delle scuole medie inferiori. Un corso sempre finalizzato a incentivare l'interesse delle studentesse verso gli studi scientifici e che ha riscosso grande apprezzamento da parte delle 27 corsiste.

Quest'anno il Liceo Linguistico vorrebbe riproporre un campus estivo (a luglio), con la novità dell'apertura anche alle scuole elementari, solo che, per renderlo gratuito come lo scorso anno c'è bisogno di uno o più sponsor per acquistare materiale da utilizzare nell'atelier creativo. Quindi, con già la programmazione a buon punto, tanta passione e ottime idee, le due professoresse, Amore e Pirini Casadei, lanciano un appello agli enti e alle realtà cesenati per ottenere un minimo di contributi. Del resto un investimento sul futuro, su uomini e donne del domani, non è mai denaro sprecato. Senza pensare, ovviamente, al ritorno in termini di immagine positiva. Quindi chi ama scienza e tecnologia ma, soprattutto, i progetti che nascono dal cuore, non esisti e si faccia avanti.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento