Ingresso gratuito al 'Cesenatico Village' per il personale sanitario impiegato nell'emergenza

"Io e la mia famiglia abbiamo fortemente voluto questo evento - spiega il direttore - dedicato ai nostri sanitari che sono stati impegnati sul fronte dell’emergenza"

Ancora un bel gesto di vicinanza, da parte della società civile, per il personale sanitario dell’Ausl, in questo caso del territorio del Cesenate e del Forlivese, che ha combattuto il Covid 19, soprattutto nel periodo dell’emergenza, e che lo sta ancora combattendo. Il “Cesenatico Village” ha infatti deciso di regalare un momento di svago a medici ed operatori, con un ingresso gratuito alle proprie attrazioni nella giornata di mercoledì 29 luglio per il personale sanitario impiegato nelle strutture aziendali di Forlì e Cesena.

L’iniziativa è promossa dagli organizzatori del parco tematico come forma di gratitudine per l’impegno profuso dagli operatori sanitari. L’ingresso è gratuito per tutta la famiglia e comprende la fruizione di tutte le attrazioni del parco , da quelle dei bambini a quelle degli adulti. Per accedere gratuitamente occorre inviare una mail a cesenaticovillage.foresti@hotmail.com allegando documento comprovante la propria attività lavorativa nel servizio sanitario (ad esempio fotocopia del tesserino, per ogni informazione si può comunque contattare il direttore artistico di “Cesenatico Village”, Giuseppe Foresti, al cellulare 3387360736).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Io e la mia famiglia abbiamo fortemente voluto questo evento - spiega il direttore - dedicato ai nostri sanitari che sono stati impegnati sul fronte dell’emergenza. Noi in questo territorio viviamo e lavoriamo da una vita e per questo vogliamo che il 29 luglio sia un giorno di festa per tutti i nostri medici, infermieri e operatori sanitari. Contestualmente ci stringiamo anche alle persone che sono state colpite dal Covid, alle quali va il nostro pensiero”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il primo studente positivo a scuola, tutta la classe va in quarantena

  • Si schianta contro il guard rail in uscita dalla curva, il motociclista muore sul colpo

  • Il virus entra anche al Righi, 26 studenti in quarantena. Un altro tampone positivo al linguistico

  • Il blitz della Finanza chiude l'hotel in anticipo, c'erano solo lavoratori stranieri in nero

  • Coronavirus, "focolaio" nell'azienda di consegne, 12 lavoratori positivi al tampone

  • Coronavirus, due nuovi positivi sul territorio cesenate. Un decesso in Romagna

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento