rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca

Cede il cric mentre sostituisce una gomma esplosa e si amputa un dito

Sul posto sono intervenuti gli agenti della Sottosezione della Polizia Stradale di Forlì ed un'ambulanza, che ha trasportato l'infortunato all'ospedale Bufalini di Cesena

Si è infortunato ad una mano mentre stava provvedendo alla sostituzione di un pneumatico esploso. Il ferito è un autotrasportatore senegalese di 49 anni, trasportato all'ospedale "Maurizio Bufalini" di Cesena. Fortunatamente le sue condizioni non destano preoccupazioni, anche se la paura è stata notevole. Il fatto è avvenuto venerdì pomeriggio, intorno alle 19, lungo la carreggiata nord dell'autostrada A14 Bologna-Taranto, poco prima del casello di Cesena.

Il camionista si trovava alla guida di un bilico carico d'acqua, quando è stato costretto a fermarsi in una piazzola di sosta per sostituire un pneumatico del rimorchio esploso poco prima. L'uomo è stato aiutato da un altro camionista della stessa ditta. Dopo aver tolto la gomma danneggiata, improvvisamente uno dei cric pneumatici è ceduto. Il 49enne aveva ancora la mano destra impegnata ad inserire un altro cric e il mezzo gli è caduto sopra, schiacciandogli il dito indice.

Il malcapitato è riuscito a sfilare la mano dal guanto, ma il dito è rimasto dentro. Il collega ha chiesto l'intervento dei soccorsi. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Sottosezione della Polizia Stradale di Forlì ed un'ambulanza, che ha trasportato l'infortunato all'ospedale Bufalini di Cesena. Gli agenti hanno richiesto intervento dei Vigili Del Fuoco: la squadra, giunta da Rimini, ha messo in sicurezza il mezzo, recuperando il guanto e consegnandolo al personale della Stradale, che ha provveduto immediatamente a portarlo al pronto soccorso. La persona infortunata è rimasta cosciente.

infortunio-sostituzione-pneumatico-27-luglio-2017-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cede il cric mentre sostituisce una gomma esplosa e si amputa un dito

CesenaToday è in caricamento