Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Indotto turistico del Giro d'Italia, Bagno cancella le tasse su pubblicità e suolo pubblico

Bagno di Romagna si sta preparando ad ospitare il grande evento del Giro d’Italia, che il prossimo giovedì farà tappa nel borgo termale

Bagno di Romagna si sta preparando ad ospitare il grande evento del Giro d’Italia, che il prossimo giovedì farà tappa nel borgo termale, con tante coreografie e arredi che Ente comunale, imprese e cittadini stanno realizzando per mostrarsi nuovamente al centro della visibilità mediatica mondiale. “Al fine di agevolare le aziende locali – ha fatto sapere il Sindaco Marco Baccini – abbiamo ritenuto opportuno adottare alcune azioni a beneficio dei nostri operatori economici, che siano da stimolo ad una migliore accoglienza di questo importante evento ma anche di aiuto per un rilancio dell’economia del nostro territorio in vista della stagione turistica.” 

Con delibera della Giunta Comunale è stato deciso di esonerare tutti gli operatori economici dal pagamento di oneri pubblicitari per le affissioni, arredi ed occupazioni di suolo finalizzate alla promozione delle proprie attività in modo coordinato con la promozione del Giro d’Italia 2021, quale azione di agevolazione per rendere il territorio ed i centri storici più attrattivi e stimolare l’economia locale. Tali agevolazioni riguardano tutte le attività di promozione che verranno realizzate nel periodo compreso dall’8 maggio sino al 15 settembre prossimo. “Intanto, stiamo coordinando la definizione di tutti i preparativi, che entro i primi giorni della prossima settimana saranno terminati e così ci mancherà solo di condividere un’altra bella giornata di Comunità”, sempre Baccini. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Indotto turistico del Giro d'Italia, Bagno cancella le tasse su pubblicità e suolo pubblico

CesenaToday è in caricamento