Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Un'aggressione 'muta' da parte di uno sconosciuto, caccia al responsabile dei colpi in riva al fiume

C'è da dire che la vittima è fuori pericolo, il 35enne è stato dimesso dall'ospedale Bufalini e ha sporto denuncia. A quanto pare non conosce il suo aggressore

Proseguono serrate, e nel più stretto riserbo, le indagini dei Carabinieri della Compagnia di Cesenatico, e della stazione di Savignano, che stanno cercando di chiudere il cerchio sul responsabile della brutale aggressione avvenuta in riva al fiume Rubicone.

Il sindaco di Savignano Filippo Giovannini ha chiesto di fare luce al più presto possibile su quello che viene ritenuto "un episodio isolato, ma grave ed intollerabile". Il fattaccio è ormai noto, è accaduto domenica pomeriggio nell'area verde molto frequentata, quando un 35enne è stato aggredito con ferocia a colpi di chiave inglese, finendo nelle acque gelide del fiume. C'è da dire che la vittima è fuori pericolo, il 35enne è stato dimesso dall'ospedale Bufalini e ha sporto denuncia. L'aggredito ha fornito la descrizione dettagliata del fatto, riportando agli investigatori un'aggressione sostanzialmente 'muta', cioè non preceduta da minacce o frasi che possono accompagnare di solito un'azione così violenta. Questo sicuramente non agevola le indagini, è inoltre emerso che la vittima, a quanto pare, non conosceva il suo aggressore. 

L'episodio ha scosso la comunità savignanese per le modalità cruente, e per il luogo in cui è avvenuto, il nuovo parco della golena del fiume Rubicone. Diversi i testimoni oculari, alcuni monorenni, anch'essi sentiti per dare una ricostruzione dei fatti. Il malcapitato 35enne è stato raggiunto mentre era seduto su un masso, qui è stato colpito con violenza alla tempia con una chiave inglese. Colpi al viso e alla testa, ha tentato di scappare, il secondo colpo ha scaraventato la vittima nel fiume. Uno dei testimoni della scena ha avuto la prontezza di tirarlo fuori dalle acque gelide del Rubicone, agevolando i soccorsi. L'aggressore invece si è dato alla fuga, e alcuni testimoni non hanno esitato a tentare un inseguimento, senza riuscire a bloccarlo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un'aggressione 'muta' da parte di uno sconosciuto, caccia al responsabile dei colpi in riva al fiume

CesenaToday è in caricamento