Vive da eremita da 7 anni a contatto con fede e natura: Villachiaviche incontra Sveva

Sono state le famiglie stesse a chiedere di ritornare ad incontrare l'eremita Sveva, che abita a Bascio di Pennabilli

Domenica scorsa e le famiglie la parrocchia di Villachiaviche hanno svolto una uscita un po' particolare. Sono state le famiglie stesse a chiedere di ritornare ad incontrare l'eremita Sveva, che abita a Bascio di Pennabilli, al confine con la Toscana, sul passo di Viamaggio. "Da 7 anni, in una ex canonica, abita questa 45enne che, dopo aver insegnato ad Urbino all'università e tenuto molteplici corsi, ha seguito il sogno premonitore affiorato quando era bambina, cioè di vivere a contatto con Dio e con la natura", spiega don Daniele Bosi.

"Sveva non ha automobile, si muove a piedi compreso per andare a messa alla domenica, percorrendo due ore di strada - continua il sacerdote -. Inizia la sua giornata alle 3 del mattino con la preghiera davanti a Gesù, dal quale trae la luce come da un sole che scalda con i suoi raggi. La luce del volto di Sveva e il calore della sua testimonianza hanno riempito il cuore dei presenti, ritornati alle loro case arricchiti dalla gioia contagiosa di questa innamorata di Dio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 40 disobbedienti della scampagnata senza mascherina, Rosso: "Irresponsabili? No, siamo sani"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Parrucchieri, gommisti e spesa alimentare, il governo aggiorna le "faq": gli spostamenti ammessi

  • Preso in pieno all'incrocio, paura per un ciclista travolto da un'auto

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

Torna su
CesenaToday è in caricamento