Jobs Act e sistema Romagna, dibattito della Cisl al Foro Annonario

Nella prima parte della mattinata si confronteranno Massimo Fossati, Segretario Generale CISL Romagna e Paolo Lucchi, Sindaco di Cesena, sui temi di attualità locale. Gli argomenti non mancano a cominciare dal ruolo della Romagna

Job Act e Legge di stabilità, Giovani, lavoro e precarietà , ma anche tanti temi di interesse locale, saranno al centro dell’iniziativa promossa da CISL Romagna per Sabato 15 novembre dalle ore 10,00 presso il Foro Annonario di Cesena, nei pressi di Piazza del Popolo.


Nella prima parte della mattinata si confronteranno Massimo Fossati, Segretario Generale CISL Romagna e Paolo Lucchi, Sindaco di Cesena, sui temi di attualità locale. Gli argomenti non mancano a cominciare dal ruolo  della Romagna nel nuovo quadro istituzionale che sta venendo avanti, da una parte la soppressione delle province e dall’altra la nascita delle unioni dei Comuni e del’area metropolitana Bolognese. Per continuare sul tema del sistema fieristico romagnolo e la destinazione del Macfrut, il futuro degli aeroporti, gli accorpamenti delle Camere di Commercio e infine non mancherà una riflessione sui rapporti fra il Comune e le organizzazioni  sindacale alla vigilia di un importante momento come è la discussione del bilancio preventivo 2015 del Comune.


Nella seconda parte dell’iniziativa si svolgerà una tavola rotonda che vedrà come ospiti Maurizio Minghelli, vice presidente del gruppo giovani imprenditori di Confindustria, un rappresentante degli studenti universitari e Lorenzo Ciapetti, economista e direttore del Centro studi Antares.  I partecipanti discuteranno della nuova riforma del mercato del lavoro in discussione in parlamento e della prossima legge di stabilità presentata nei giorni scorsi dal Governo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento