"Officina delle idee", si incontrano tutte le realtà che operano nel sociale

Confronto tra Unione, imprese e realtà del terzo settore per la stesura del prossimo Piano di zona

Una mattinata per raccogliere esperienze e idee da tutti i soggetti che, sul territorio, si occupano di sociale, e scrivere così insieme il prossimo “Piano di zona per la salute e il benessere sociale”: con l'evento “Officina delle idee” - sabato alle 9.15 al palazzo del Turismo di Cesenatico - l’Unione Rubicone e Mare chiama a raccolta associazioni, cooperative sociali ed operatori dell’ambito socio-sanitario per dare il proprio contributo nella programmazione degli interventi sul territorio dei nove comuni dell'Unione. 

Il metodo di lavoro, già adottato da anni dall’Unione, è infatti quello del Community lab, un confronto tra tutti i soggetti pubblici e privati del territorio distrettuale “perché - spiega Luciana Garbuglia come presidente del distretto Rubicone – oggigiorno per creare i propri percorsi di lavoro le istituzioni non possono prescindere da un dialogo diretto con i tanti altri interlocutori in campo in contesti sociali complessi ed in continua evoluzione“.

L’obiettivo della mattinata di incontro è infatti condividere una lettura comune della situazione economica e sociale del territorio, confrontandosi in particolar modo sulle più recenti misure e risorse messe a disposizione per il welfare a livello nazionale, regionale e locale (reddito economico di inclusione, reddito di solidarietà regionale e legge regionale 14/2015). Interverranno quindi Luciana Garbuglia e Francesca Righi, presidente e direttore del Distretto Rubicone, e Maria Augusta Nicoli, responsabile del programma di innovazione sociale dell'Agenzia sanitaria e sociale della Regione Emilia-Romagna.

Tre facilitatori condurranno altrettanti focus group sulle tematiche della corresponsabilità educativa, del lavoro e responsabilità sociale d'impresa e del sostegno ai caregivers. La giornata prevederà infine anche un gruppo di discussione sul tema “lavoro e responsabilità sociale di impresa” per offrire uno spazio comune di riflessione sull’argomento, sia per una reciproca conoscenza degli attori in gioco sia per realizzare quell’unità di intenti necessaria ad indirizzare il lavoro dei servizi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento