Incidenti con i camion, le province più a rischio per frequenza di sinistri

Forlì-Cesena a livello nazionale è la 44esima provincia come frequenza di incidenti con questo tipo di veicoli

Con un incidente ogni 118 camion circolanti Bologna è la provincia dell’Emilia-Romagna (3° a livello nazionale) dove avvengono più sinistri che coinvolgono autocarri e motrici, seguita da Modena (1/154 – 13° in Italia) e Rimini (1/160 – 14° a livello nazionale). Sono i principiali risultati di un’analisi di DAS, compagnia di Generali Italia specializzata nella tutela legale.

I camion sono stati i protagonisti di incidenti con elevata frequenza anche sulle strade di Ravenna (1 sinistro ogni 161 autocarri), che è la 15° provincia italiana con la più alta densità di sinistri. Al quinto e sesto posto in regione ci sono Piacenza (1/181) e Parma (1/184), che precede la provincia di Ferrara dove DAS ha rilevato un incidente con camion ogni 196 autocarri e motrici immatricolati. Il fenomeno assume una frequenza relativamente più bassa nei territori di Reggio Emilia (1/218) e Forlì-Cesena (1/228), che a livello nazionale sono rispettivamente la 41° e 44° provincia con la maggiore frequenza di incidenti con questo tipo di veicoli.

“Per imprese e professionisti– spiega Roberto Grasso, amministratore e direttore generale di DAS – la gestione del parco auto e dei veicoli commerciali è di fondamentale importanza per il successo del business. Basti pensare al danno economico che può derivare dal fermo amministrativo di un veicolo o dalla sospensione della patente di un dipendente, che per le aziende più piccole potrebbe comportare anche il blocco delle attività. Tutto questo  - prosegue Grasso – in uno scenario che vede pesantemente inasprite le sanzioni in caso di incidenti con vittime o feriti (legge 41/2016 sull’omicidio stradale). Diventa, perciò, indispensabile dotarsi di adeguate tutele contro i rischi legati alla circolazione stradale”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’Emilia-Romagna (1/164) occupa la seconda posizione tra le regioni con la più elevata frequenza di sinistri con camion, preceduta  solo dalla Liguria (1/100). Terza la Lombardia dove si è verificato un incidente ogni camion ogni 167 autocarri e motrici circolanti. Secondo quanto rilevato da DAS, tra le regioni con la maggiore frequenza di sinistri ci sono Toscana (1 sinistro ogni 190 autocarri), Veneto (1/202), Lazio (1/205) e Marche (1/220) mentre il fenomeno è più contenuto in Calabria (1/547), Molise (1/721) e Valle d’Aosta (1/1478).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento