Tredicenne in bicicletta sbatte e rovina sull'asfalto: soccorso dal 118

Il giovane si trovava in bicicletta nella sua via di residenza, in via Cotignola ed era sotto gli occhi della madre, che lo aspettava in fondo alla strada

Paura per un incidente che ha visto protagonista un ragazzino di 13 anni. Il giovane si trovava in bicicletta nella sua via di residenza, in via Cotignola ed era sotto gli occhi della madre, che lo aspettava in fondo alla strada, quando ha perso il controllo del velocipede ed è finito violentemente contro un'auto parcheggiata, per poi rovinare sull'asfalto. Sul posto, si sono portati i soccorritori del 118: avendo battuto la testa e trattandosi di un caso pediatrico, il giovane è stato sottoposto a tutti i controlli per scrupolo. Dopo gli accertamenti è stato riscontrato che non era per fortuna in gravi condizioni. Sul posto anche una pattuglia della Polizia Municipale. L'invito delle forze dell'ordine, in questi casi, è di dotarsi sempre di caschetto protettivo, non solo quando si è bambini ma anche da adulti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento