menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ghiaccio insidioso sulle strade: grave una 31enne intrappolata nell'auto ribaltata

Sul posto si sono portati i soccorsi con i vigili del fuoco e le ambulanze del 118. La donna è stata portata al pronto soccorso dell’ospedale Bufalini di Cesena con un codice di massima gravità. Sul posto anche le forze dell’ordine

E’ rimasta bloccata nell’auto capottata in fondo al fosso: è così che, quando non era ancora fatto giorno, una donna di 31 anni si è ferita gravemente su via Ravennate. L’incidente si è verificato intorno alle 6,45 di giovedì mattina sull’arteria stradale che va verso Ravenna, all’altezza di Ronta. Il sinistro in particolare ha riguardato tre auto ed è avvenuto sul cavalcavia che passa sull’autostrada A14. Una delle cause determinanti è stato il ghiaccio.

VARI DISAGI - Nelle prime ore della giornata, infatti, diversi tratti stradali - a causa delle temperature rigide della notte - si sono rivelati delle vere e proprie insidie per gli automobilisti e ponti e cavalcavia sono tipicamente i punti in cui c'è più rischio di incidente a causa delle lievi pendenze. Disagi sono stati segnalati in più zone, per esempio sull'E45 nel tratto del valico di Verghereto. Una donna in bicicletta è scivolata sull'asfalto nella zona della via Emilia, per fortuna senza conseguenze. In città sono entrati in funzione i mezzi spargisale.

L'INCIDENTE - Tornando all'incidente di via Ravennate, di sicuro il fatto più grave, il tutto si è originato dal fondo stradale ghiacciato. Una prima auto, una Honda Jazz che scendeva dal cavalcavia in direzione Cesena, in corrispondenza di una curva ha sbandato finendo contro il guard-rail. La 31enne cesenate, che sopraggiungeva da dietro su una Citroen C2, si è trovata la strada occupata dal mezzo incidentato e probabilmente tentando una manovra per evitarlo, a sua volta ha pattinato sul ghiaccio, finendo però in questo caso nella scarpata laterale non protetta da guard-rail, dall'altra parte della strada.

Il conducente del primo mezzo, un colombiano residente a Cervia, 37 anni, a quel punto ha tentato di soccorrere la donna finita nella scarpata ed è rimasto lievemente ferito in una scivolata mentre stava scendendo nel tratto scosceso. Sul posto  si sono portati i soccorsi con i vigili del fuoco e tre mezzi del 118. Dopo averla liberata, la donna è stata portata al pronto soccorso dell’ospedale Bufalini di Cesena con un codice di massima gravità. Sul posto anche la Polizia Municipale di Cesena per i rilievi della dinamica e la gestione della viabilità in quel delicato punto della viabilità cittadina.

incidente 7 gennaio 2015 cavalcavia via ravennate 2-2-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Piccoli ma sorprendenti: i musei più curiosi dell'Emilia Romagna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento