rotate-mobile
Incidenti stradali Cesenatico

"Pirati" della strada in fuga dopo aver investito ciclisti: denunciati

Nel corso delle attività volte ad assicurare la sicurezza stradale e reprimere i comportamenti scorretti alla guida, militari dipendenti, al termine di indagini, hanno denunciato in stato di libertà due persone

Si è dileguato dopo un incidente con feriti. Un sessantasettenne cesenaticense, al termine di un'attività investigativa, è stato denunciato a piede libero dai Carabinieri di Cesenatico per omissione di soccorso alle persone ferite in incidente stradale, lesioni personali colpose e fuga in caso di incidente con danni alle persone. Il sinistro si è verificato nella tarda mattinata del 15 marzo scorso in via Negrelli. L'uomo si trovava alla guida di un'auto quando si è reso responsabile dell'incidente che ha visto coinvolte una quarantacinquenne in bici con la figlioletta di 4 anni sul seggiolino.

Il conducente si è quindi allontanato, riferendo, secondo quanto riportato dall'Arma, che le stesse non avevano riportato lesioni, nonostante il pianto della bambina, e che doveva andare a lavorare, senza prestare soccorso alle vittime o lasciare qualche suo recapito. La donna ha riportato la contusione della gamba destra con una prognosi di tre giorni, mentre la figlia un trauma cranico minore non commotivo e contusione della gamba sinistra, con tre giorni prognosi. Le indagini sono state rese particolarmente complicate dal fatto che la donna non era riuscita a prendere il numero di targa del mezzo, né tantomeno la marca ed il modello, ricordando solamente il colore dell’auto.

ALTRO INCIDENTE - I militari della Stazione di Roncofreddo, al termine degli accertamenti, hanno denunciato in stato di libertà per omissione di soccorso alle persone ferite in incidente stradale, lesioni personali colpose e fuga in caso di incidente con danni alle persone un operaio trentenne italiano, già noto alle forze dell'ordine per vari reati (tra cui spaccio di sostanze stupefacenti e ricettazione). Il 18 marzo scorso in via Giovanni XXIII, alla guida della propria auto, è rimasto coinvolto in incidente stradale con un ciclista, al quale ha riportato lesioni giudicate guaribili in 25 giorni, ometteva di prestargli soccorso, dandosi immediatamente alla fuga.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Pirati" della strada in fuga dopo aver investito ciclisti: denunciati

CesenaToday è in caricamento