menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto tratta da Google

Foto tratta da Google

Contromano sull'Adriatica causa incidente e non si ferma: il "pirata" è un 80enne

Le ricerche, diramate tramite la Centrale Operativa del comando dell'Arma di Cesenatico, ed estese anche ai corpi di Polizia Municipale della zona, hanno permesso di intercettare dopo qualche ora il veicolo in questione in via Litorale Marina di Cesenatico

Ancora un episodio di "pirateria stradale" nel cesenaticense. Un pensionato ottantenne, al termine di un'attività investigativa condotta dai Carabinieri dell'Aliquota Radiomobile di Cesenatico, è stato denunciato a piede libero per “omissione di soccorso con fuga a seguito di sinistro stradale con feriti”. L'episodio in questione si è consumato mercoledì mattina lungo la Statale 16 Adriatica. L'uomo, secondo quanto ricostruito dagli investigatori, ha percorso un tratto della Statale contromano in direzione Nord al volante di una "Fiat Punto".

Giunto all'altezza dello svincolo di Villamarina ha innescato un incidente stradale nel quale è rimasta ferita un 27enne ravennate. L'anziano, residente in un comune della Valle del Rubicone, anzichè fermarsi ha proseguito nel cammino, senza prestare soccorso alla malcapitata. I militari, dopo aver effettuato i rilievi del sinistro, hanno subito attentamente raccolto tutte le testimonianze utili al rintraccio dell'auto che si è data alla fuga.

Un'operazione non semplice, perché si era in possesso solo di un parziale della targa. Le ricerche, diramate tramite la Centrale Operativa del comando dell'Arma di Cesenatico ed estese anche ai corpi di Polizia Municipale della zona, permettevano di intercettare dopo qualche ora il veicolo in questione in via Litorale Marina di Cesenatico, alla cui guida vi era ancora l’autore dell’omissione di soccorso. La vittima ha riportato lesioni giudicate guaribili in 10 giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento