Pirata della strada scaraventa a terra madre e bimba in bici, la rabbia del sindaco

Una donna in bici con la bambina di sei anni sul seggiolino e' stata vittima di un incidente stradale con fuga del responsabile

Una donna in bici con la bambina di sei anni sul seggiolino e' stata vittima di un incidente stradale con fuga del responsabile, sabato sera a Gatteo Mare. L'episodio si e' consumato intorno alle 22,30 in via Salieri. Una macchina di passaggio, di colore scuro, ha colpito la bici che procedeva al margine della strada, l' ha colpita con uno specchietto e scaraventata in un fosso laterale. Il pirata della strada non si e' fermato e ha proceduto con la sua corsa come se nulla fosse. Per fortuna solo lievi ferite per la madre e la bambina, che e' la nipote del sindaco di Gatteo Gianluca Vincenzi.

Si sfoga su Facebook il primo cittadino gatteese: "Mi rivolgo a quel vigliacco o vigliacca che ieri sera intorno alle 22.30 passando da via Salieri a Gatteo Mare a velocità folle ha urtato mia nipote di 6 anni che in bicicletta con  sua madre stava rientrando a casa. La bimba è stata colpita con lo specchietto in un braccio e sfiorata dalla fiancata dell'auto, ciò ha fatto si che lei e la madre cadessero rovinosamente a terra a ridosso della piccola scarpata vicina. Fortunatamente il tutto si è concluso con escoriazioni e lividi di modesta entità e con tanta paura e rabbia. Ora chiunque tu sia con la tua auto scura senza specchietto destro sappi che stiamo risalendo al tuo nome e indirizzo e pertanto la tua impunità sta volgendo alla fine e spero proprio che le Forze dell'Ordine diano un volto a te e alla tua vigliaccheria. A tutti può capitare di fare errori e non solo per strada, ma non fermarsi per verificare se qualcuno ha bisogno di soccorso mi sembra proprio ignobile.
Ci vediamo presto anonimo criminale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento