Trattore trascinato dall'appendice rotola giù nel fosso: ferito il conducente

Con l'arrivo delle bella stagione parte la scia dei cosiddetti “incidenti verdi”, quelli che riguardano mezzi agricoli  all'opera e che vedono proprio il Cesenate tra le aree più colpite

Con l'arrivo delle bella stagione parte la scia dei cosiddetti “incidenti verdi”, quelli che riguardano mezzi agricoli  all'opera e che vedono proprio il Cesenate tra le aree più colpite da questo fenomeno. L'incidente si è verificato lunedì pomeriggio intono alle 17, in via Visano, una strada bianca sulle prime colline di Calisese, traversa di via Casale. E' qui che un trattore di piccole dimensioni, condotto da un anziano del posto, è rotolato giù in un profondo fossato a margine della strada. E' possibile, secondo le prime ipotesi ancora al vaglio delle forze dell'ordine, che a far sbilanciare il mezzo possa essere stato il rimorchio che stava trainando, una falciatrice. Forse finita oltre il ciglio erboso, l'appendice avrebbe fatto precipitare giù anche il trattore.

Il trattore è rotolato giù per diversi metri in un fossato, schiantandosi in fondo. Sul posto si sono portati i mezzi del 118 con un codice di massima urgenza, un'ambulanza e l'auto col medico a bordo. L'uomo che guidavai l trattore è uscito dal mezzo in fondo al fosso in stato di coscienza ed è stato quindi caricato sull'ambulanza in condizioni che non lo mettono in pericolo di vita. Presente anche la Polizia di Stato per i rilievi della dinamica dell'incidente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento