Schianto tra un'auto e una moto: muore il centauro, ferita una 18enne

Un drammatico schianto tra un'auto e uno scooter ha lasciato morto sulla strada un 34enne, mentre un giovane di 18 anni è in gravi condizioni

Lo scooter andato distrutto (Foto Davide Sapone)

> DROGA E DENARO ADDOSSO AL CONDUCENTE: GLI AGGIORNAMENTI

Un drammatico schianto tra un'auto e uno scooter ha lasciato morto sulla strada un 34enne tunisino, residente a Cassano delle Murge, mentre una giovane di 18 anni è in gravi condizioni. E' il bilancio dell'incidente che si è consumato a Bagnarola, frazione di Cesenatico, ed in particolare in via Pisciatello, nei pressi dell'intersezione con via Torri. Lo scooter con le due persone a bordo percorreva la stretta strada di campagna in direzione Cesena quando dietro una lieve semicurva è andata a sbattere frontalmente contro un Taxi, un Fiat Freemont, che percorreva la medesima strada in senso opposto.

INCIDENTE MORTALE: IL VIDEO

L'incidente è avvenuto intorno alle 16,15 di venerdì. L'impatto è stato violentissimo e frontale. Lo scooter dopo l'impatto col muso dell'auto è finito nel fosso a bordo strada, incendiandosi e andando completamente distrutto. Il conducente, 34 anni, è morto sul colpo. I soccorritori del 118, intervenuti sul posto con due ambulanze e l'auto medicalizzata non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell'uomo, di nazionalità tunisina. Mentre la giovane è stata portata al Bufalini di Cesena con un codice di massima gravità. Secondo le prime informazioni non versa in pericolo di vita.

Sul posto la polizia municipale di Cesenatico per i rilievi della dinamica e delle responsabilità. Presenti anche i vigili del fuoco per sedare le fiamme. Nel corso dei rilievi gli agenti avrebbero rinvenuto un marsupio della vittima, all'interno del quale vi erano due panetti di hashish e denaro. Sono in corso gli accertamenti del caso.

> DROGA E DENARO ADDOSSO AL CONDUCENTE: GLI AGGIORNAMENTI

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento