Dolore e cordoglio per la morte di Luca, morto in sella alla sua moto

Tutti serbano di Luca il ricordo di una persona gioiosa, solare e sorridente e in molti ci hanno tenuto a segnalarlo anche in post su Facebook

E' il giorno del cordoglio e dello sgomento, a 24 ore dalla morte di Luca Presepi, 28enne di Sant'Egidio di Cesena, morto a pochi chilometri da casa, sulla Cervese mentre andava in direzione mare. A stringersi nel dolore è la famiglia, che gestisce una tabaccheria in zona, ma anche i tanti amici e i colleghi, in particolare quelli dei supermercati “Famila” in cui Luca ha lavorato, quello di Cesenatico in particolare. Tutti serbano di Luca il ricordo di una persona gioiosa, solare e sorridente e in molti ci hanno tenuto a segnalarlo anche in post su Facebook. “Ti ricorderò per sempre con il sorriso stampato sul volto perché eri un bambino vivace allegro e solare... il mio abbraccio grandissimo è per la tua famiglia... Riposa in pace caro Luca”, scrive un'amica. “Sei stato un amico e un collega fantastico... ricorderemo per sempre il tuo sorriso e la tua voglia di vivere”, aggiunge un altro tra i tanti commiati. “Ciao Luca, ci mancherai sei e sarai sempre con noi. Tre settimane fa ci siamo salutati con un "alla prossima". Ciao Luca”: è il dolore di chi perde un amico che contava di rivedere a breve.

Il funerale di Luca Presepi, in attesa delle ultime formalità di legge (tra cui il rilascio della salma da parte dell'autorità giudiziaria), non è stato ancora fissato alla parrocchia di Sant'Egidio. Il funerale si terrà comunque dopo il fine settimana, forse già nella giornata di lunedì. Il giovane ha perso la vita intorno alle 5,30 di giovedì mattina sulla Cervese, in corrispondenza del distributore Eni. La sua moto, sembra in fase di sorpasso, si è scontrata contro una macchina che lo precedeva, che secondo le prime ricostruzioni si trovava in fase di svolta a sinistra nel distributore stesso di benzina. L'impatto con la fiancata è stato tremento e fatale. La sua Yamaha Fazer era una delle grandi passioni di Luca. Il giovane stesso aveva scelto, due mesi fa, un'immagine con lui in sella alla stessa moto dell'incidente come foto di copertina della sua pagina Facebook. Le sue altre passioni erano gli sport da spiaggia e il volley.


lucap presepi 2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • Bonaccini: "Emilia Romagna arancione? Curioso. Per Natale valutiamo aperture"

Torna su
CesenaToday è in caricamento