Cesenatico, mototiclista prima tamponato e poi investito: è grave

Un uomo di 36 anni si trova ricoverato in gravi condizioni all'ospedale di Cesena dopo essere stato coinvolto in un brutto schianto sulla statale Adriatica, davanti all'Arca, a Cesenatico

Un uomo di 36 anni si trova ricoverato in gravi condizioni all'ospedale di Cesena dopo essere stato coinvolto in un brutto schianto sulla statale Adriatica, davanti all'Arca, a Cesenatico. Il centauro, originario di Gambettola, stava viaggiando su una moto 125, quando improvvisamente è stato tamponato da un'auto, condotta da un cesenaticense di 30 anni. Il 36enne è stato sbalzato dalla moto, facendo un volo di diversi metri e rovinando al suolo, venendo investito da una vettura che sopraggiungeva nella direzione opposta. I sanitari del 118 lo hanno immobilizzato per poi caricarlo sull'ambulanza, che lo ha trasportato all'ospedale Bufalini con il codice di massima gravità.

L'Adriatica è stata chiusa per diverso tempo in entrambe le direzioni, nel tratto che separa i due cavalcavia cesenaticesi. Il sinistro si è verificato pochi minuti prima delle otto. Sul posto la Polizia Stradale di Rocca San Casciano per fare luce sulle cause dell'incidente. Il personale di Romagna Soccorso è invece intervenuto con due ambulanze e l'auto con il medico a bordo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Poco dopo le 10 è tornata regolare la circolazione. Sul posto è intervenuto anche il personale Anas per la regolazione del traffico, la rimozione dei veicoli incidentati e la pulizia del piano viabile, al fine di ripristinare la circolazione appena possibile.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento