Incidenti stradali

Ponte del primo maggio, sfilza di incidenti in A14: ubriaco non centra la corsia ma la cuspide

Giornata di domenica di superlavoro per le pattuglie della Sottosezione Polizia Stradale di Forlì dovuto all'intenso traffico del ponte del Primo Maggio

Giornata di domenica di superlavoro per le pattuglie della Sottosezione Polizia Stradale di Forlì dovuto all'intenso traffico del ponte del Primo Maggio. In totale nel tratto romagnolo si sono verificati ben 4 incidenti, alcuni anche molto complessi.

CESENA NORD -  Ad aprire le “danze”, intorno alle 6 di domenica, è stato un 29enne bolognese alla guida di una Seat Leon che stava uscendo al casello di Cesena Nord. Il conducente ha “mancato” la pista e in compenso ha centrato frontalmente la cuspide in cemento, per fortuna senza gravi conseguenze o feriti. La pattuglia ha accertato che l’uomo era in stato di ebbrezza alcolica con un tasso di 1,12. Pertanto gli è stata ritirata la patente con la decurtazione di 10 punti e denunciato per  guida in stato d’ebbrezza.

FAENZA E LUGO - Intorno alle 10, sempre di domenica, si è poi verificato un incidente tra i caselli di Imola e di Faenza in  direzione sud. L’incidente ha convolto 5 autovetture con complessivi cinque feriti di media gravità portati con le ambulanze all'ospedale di Faenza . I feriti sono stati un 22enne veronese, un 47enne di Chieti ed una famiglia bolognese col conducente 35enne . Pesanti le ripercussioni sul traffico a causa veicoli bloccati in carreggiata fino alle 12, con code che hanno raggiunto i 4 chilometri. Nella serata, intorno alle 21, altro incidente sulla A14 bis prima del casello di Lugo in direzione Bologna. Una Suzuki condotta da un 51enne modenese è stata tamponata da una Nissan Qashqai condotta da un 55enne bolognese che viaggiava con la moglie. Tutti e tre sono rimasti feriti lievemente e  con l’ambulanza all'ospedale di Lugo.

FORLI’ – Un quarto incidente è avvenuto in tarda serata, intorno alle 23 di domenica: dopo il casello di Forlì, in direzione sud. In questo caso una Opel Corsa condotta da un 36enne forlivese ha tamponato violentemente una Hiunday Santa Fe condotta da un 56enne perugino. L’Opel è rimasta bloccata in terza corsia, al buio con il conducente ferito che si è messo in salvo sulla destra. La pattuglia si è precipitata sul posto in regime di safety-car  per rallentare il traffico e poi bloccarlo per la rimozione del veicolo incidentato. Il ferito è stato portato all'ospedale di Cesena con codice di media gravità. La situazione si è normalizzata intorno alla mezzanotte. Le cause dei sinistri sono tutte al vaglio delle pattuglie intervenute .
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte del primo maggio, sfilza di incidenti in A14: ubriaco non centra la corsia ma la cuspide

CesenaToday è in caricamento