In sella alla sua moto travolto da un cinghiale: paura per il comandante della Polizia Locale

Per Alessandro Scarpellini solo lievi ferite. Il particolare episodio è accaduto durante una vacanza in Francia

Un episodio davvero curioso, per fortuna senza gravi conseguenze, ha visto protagonista il comandante della Polizia Locale Unione Rubicone e Mare. Alessandro Scarpellini si trovava in vacanza in Francia, durante un giro in moto è stato investito da un grosso cinghiale. E' accaduto sabato mattina intorno alle 10 con il comandante che ha riportato una frattura alla mano.

"Mi trovavo a bordo della mia moto - spiega il comandante - nella zona delle foreste del Vercors. (un sito naturale nei dintorni di Saint-Agnan-en-Vercors), improvvisamente da un cespuglio è sbucato il cinghiale, che mi ha centrato in pieno, facendomi cadere a terra". L'impatto con l'animale è stato violento ma "Fortunatamente - prosegue Scarpellini - ho riportato solo una lieve frattura allo scafoide del polso. Non è stata solo fortuna, ma anche la protezione di giacca e guanti". Ad avere la peggio, invece il cinghiale, che nello scontro è morto. "Un cinghiale femmina di circa 50 chili". Per il comandante più lo spavento, che danni fisici "molto lievi" come sottolinea Scarpellini, pronto a rientrare in servizio.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nel mondo dell'imprenditoria romagnola: si è spento il re degli arredamenti, Mario Gardini

  • Dall'Olanda a Cesena per amore, dopo il bar in centro tenta il bis con il figlio

  • La stradina di campagna è stretta, il camion resta 'incagliato': arriva la Polizia Locale

  • Trasporto pubblico locale, sciopero di 24 ore del personale di Start Romagna

  • Scomparsa nel nulla nel 2000, pena confermata in Appello: 20 anni all'ex marito

  • Rapina in un supermercato di Cesena: armato di un cutter obbliga la cassiera a consegnare l'incasso

Torna su
CesenaToday è in caricamento