Scooterista travolta da un'auto in svolta: ferite e fratture al volto per una 48enne

Ha riportato fratture e ferite molto serie al volto: la prognosi, dopo un'iniziale riserva, è stata sciolta in 60 giorni necessari per la guarigione. Serviranno anche delicati interventi chirurgici. Sono queste le drammatiche conseguenze di un incidente stradale

Ha riportato fratture e ferite molto serie al volto: la prognosi, dopo un'iniziale riserva, è stata sciolta in 60 giorni necessari per la guarigione. Serviranno anche delicati interventi chirurgici. Sono queste le drammatiche conseguenze per una signora residente nella zona di via Savio, travolta da un'auto nella serata di mercoledì nella stessa via Savio.

L'incidente si è verificato poco dopo le 22 all'intersezione tra via Savio e via Mami. Una signora, cesenate e anche lei residente in zona, stava svoltando a sinistra in via Mami, alla guida di una Fiat Multipla. Nel fare la manovra ha tuttavia tagliato la strada ad un'altra signora di 48 anni, che a bordo di uno scooter Scarabeo proveniva in direzione opposta, andando cioé in direzione centro città. L'impatto è stato violento, la scooterista, che indossava regolarmente il casco, è rovinata a terra, procurandosi numerose ferite.

Soccorsa dal personale del 118, è stata portata all'ospedale Bufalini con un codice di massima gravità. Pur non essendo in pericolo di vita, dovrà subire un lungo e sofferto percorso per giungere alla guarigione. Sul posto si è portata la Polizia Municipale di Cesena per i rilievi della dinamica dell'incidente. Ad aver contribuito all'incidente sicuramente anche il buio della notte e la pioggia che ha reso viscido l'asfalto, tuttavia l'area dell'incrocio è adeguatamente illuminata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • Bonaccini: "Emilia Romagna arancione? Curioso. Per Natale valutiamo aperture"

Torna su
CesenaToday è in caricamento