Causa un incidente in preda ai fumi dell'alcol e si dà alla fuga

L'uomo, nell’affrontare una curva, ha invaso la corsia opposta di marcia, impattando con un altro veicolo e carambolando su una terza auto

Ha sbandato nella corsia di marcia opposta in preda ai fumi dell'alcol, causando un incidente e dandosi alla fuga. I Carabinieri della stazione di Gambettola hanno denunciato in stato di libertà per lesioni personali stradali, guida in stato di ebbrezza e fuga a seguito di incidente con danni a persone un pensionato italiano 78enne, residente a Rimini. L’anziano, nella serata di venerdì 11 agosto, stava guidando sulla strada provinciale 11 in direzione Borghi. Giunto nei pressi di uno stabilimento alimentare a Montalbano, nell’affrontare una curva ha invaso la corsia opposta di marcia, impattando con un altro veicolo e carambolando su una terza auto che procedeva sempre in senso opposto di marcia. L’uomo inizialmente si è fermato, per poi darsi velocemente alla fuga in direzione Savignano, dove è stato raggiunto e fermato da uno dei mezzi coinvolti nel sinistro stradale. Sul posto si sono precipitati i militari della stazione di Gambettola, che hanno sottoposto il riminese all'alcool test, risultato positivo con un tasso di 1,33 grammi per litro, tra le due e le tre volte superiore al limite consentito. All'anziano sono stati ritirati patente e carta di circolazione, mentre il mezzo è stato sottoposto al vincolo del fermo amministrativo per 180 giorni. Per quanto riguarda le altre persone e mezzi coinvolti, un 52enne di San Mauro Pascoli è rimasto illeso e ha subito solo qualche danno al mezzo, mentre l’altra auto, condotta da una 20enne di Borghi con a bordo anche un 27enne di Cesena, non è più ripartita: i due giovani sono rimasti feriti rispettivamente con prognosi di uno e sette giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

Torna su
CesenaToday è in caricamento