Martedì, 16 Luglio 2024
Incidenti stradali Gatteo

Muore a 25 anni in un incidente stradale, ancora ferma in Australia la salma di Lorenzo Giannotti

La sua scelta di vita giovanile era all'insegna dell'avventura, dei viaggi e del rimettersi in gioco. Mentre era inverno in Italia, lui cercava lavori da fare in paesi lontani, al caldo, come l'Australia o in precedenza Bali

Si attende la conclusione delle formalità investigative e di quelle burocratiche tra Paesi così lontani per riconsegnare alla famiglia, a Gatteo Mare, il corpo di Lorenzo Giannotti, il giovane di 25 anni morto nell’Australia occidentale, nella regione di Perth. Lorenzo è rimasto vittima alcuni giorni fa di un grave incidente stradale. A bordo di una vettura Mitsubishi, assieme ad un altro italiano del Veneto, è finito contro un albero in una strada di campagna ed è deceduto sul colpo.
 

Il fatto è avvenuto nei pressi di Manijmup, la località in cui Giannotti aveva trovato un lavoro stagionale in agricoltura. La sua scelta di vita giovanile era proprio questa, all’insegna dell’avventura, dei viaggi e del rimettersi in gioco. Mentre era inverno in Italia, lui cercava lavori da fare in paesi lontani, al caldo, come l’Australia o in precedenza Bali. La famiglia non ha raggiunto l’Australia, anche per le difficoltà di arrivare in un paese così lontano senza una precedente pianificazione del viaggio, ma segue attraverso i canali diplomatici l'evolversi della vicenda.

La salma, riporta la stampa locale romagnola, sarà messa a disposizione della famiglia non prima di un paio di settimane, tra necessità investigative e formalità burocratiche, oltre che per il complesso trasporto. Solo una volta giunta in Italia la salma, si potrà celebrare il funerale dello sfortunato ragazzo a Gatteo.

Struggenti le parole che il padre Alan Giannotti affida a Facebook e alla pagina "Sei di Cesenatico se...": "Addio dolce Lorenzo ... Angelo tra gli angeli ... lasci un gran vuoto qui sulla terra ma riempi il cielo con la tua immensa Anima, ti voglio bene. Mondo infame, non si può sopravvivere ai propri figli. Sono devastato dal dolore e non so come potrò andare avanti, ma volevo comunque ringraziare pubblicamente tutti coloro che gli sono stati e che gli saranno vicini e non dimenticando il suo compagno e amico di viaggio Nicola Sartor che versa in condizioni critiche tra la vita e la morte. Un bacio dal babbo"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore a 25 anni in un incidente stradale, ancora ferma in Australia la salma di Lorenzo Giannotti
CesenaToday è in caricamento