"Dove ha attraversato Lisa dovevano esserci le strisce pedonali", il sindaco: "Segnalato da tempo alla Provincia"

Nel tratto di strada su cui Lisa ha attraversato perdendo la vita dovevano esserci le strisce pedonali. E' quanto segnalato fin da subito da tanti residenti nella zona e confermato dal sindaco di Savignano Filippo Giovannini

Il tratto interessato dall'incidente: si vedono le strisce pedonali solo lateralmente alla carreggiata

"Nel tratto di strada su cui Lisa ha attraversato perdendo la vita dovevano esserci le strisce pedonali". E' quanto segnalato fin da subito da tanti residenti nella zona e confermato dal sindaco di Savignano Filippo Giovannini, che lunedì sera dopo che la 16enne è stata investita si è precipitato su viale della Resistenza, dove è avvenuto il dramma. "La strada è di competenza provinciale, sia per quanto riguarda l'asfaltatura che la segnaletica - spiega il primo cittadino - Effettivamente, dopo che la strada è stata riasfaltata nel 2017, la segnaletica orizzontale non è ancora stata ripristinata in quel punto, mentre è presente la segnaletica verticale e il punto d'attraversamento si trova proprio sotto il lampione".

"Aveva tanta voglia di vivere": il ricordo degli amici di Lisa

Nel tratto in cui ha attraversato la giovane, residente nella vicina via Gaggio e quindi presumibilmente abituata ad attraversare in quel punto dove fino a poco tempo fa erano dipinte sull'asfalto le strisce pedonali, sono attualmente solo presenti due strisce a destra e due a sinistra della carreggiata, nell'attesa che appunto vengano ridipinte dopo i lavori. Una situazione, simile a quella della perpendicolare via Togliatti (la via delle Poste), che fa arrabbiare i residenti: "Non esistono più le segnalazioni orizzontali verniciate, e ciò rende difficile individuare i passaggi pedonali: dove è successo l'incidente sono due anni che è stato rifatto l'asfalto - commenta un cittadino - Così anche nella via delle Poste, dove ci sono i dossi ma non le strisce, una via in cui sono presenti anche una scuola e un asilo".

"E' vero, l'asfalto è stato rifatto già da tempo - commenta il sindaco Giovannini - Siamo in discussione da un po' con la Provincia sia per il rifacimento della segnaletica orizzontale in quel tratto di strada, sia per il rifacimento di asfalto e relativa segnaletica in altre strade della città di competenza provinciale".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IMG-20180703-WA0000-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento