Colpito da un blocco di cemento, muore imprenditore edile

Il 40enne stava spostando una betoniera. A quanto sembra a un certo punto, mentre stava compiendo quest'operazione, un blocco di cemento si è staccato

Foto di repertorio

Una tragedia sul lavoro si è verificata in Alto Adige, in particolare nel paese di Plaus in Val Venosta.  Intorno alle 14 di lunedì un uomo di 40 anni, Domenico Matera, co-titolare assieme al fratello di un'impresa edile con sede a Cesenatico, ma di fatto residente a Trento, padre di due figli, è deceduto in un incidente sul lavoro in un cantiere edile. 

Nel cantiere di una struttura turistica, il Park Hotel Villa Etschland, il 40enne stava spostando una betoniera. A quanto sembra a  un certo punto, mentre stava compiendo quest'operazione, un blocco di cemento si è staccato centrando il padrone dell'azienda. L'impatto non gli ha lasciato scampo. Sul posto si sono portati i carabinieri per le indagini del caso. A Cesenatico la sua Fdm, con sede in viale delle Nazioni, si occupa di realizzazione di piscine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Cosa si può fare in 'zona arancione'? Le faq con le risposte a tutte le domande

  • Coronavirus, 100 nuovi positivi nel Cesenate. Si piangono altre 5 anziane vittime

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

Torna su
CesenaToday è in caricamento