Grave infortunio sul lavoro, resta col braccio incastrato in un macchinario

Sul posto sono intervenute immediatamente l'ambulanza del 118 e l'auto medicalizzata, per prestare le prime cure al lavoratore, un uomo, italiano di 44 anni

Foto di repertorio

Un incidente sul lavoro si è verificato nel pomeriggio di mercoledì in un'azienda alimentare della zona di Sant'Egidio. L'allarme è scattato intorno alle 16, in via Cervese, per un addetto che si è trovato con un braccio incastrato in un macchinario per la lavorazione del pomodoro. Sul posto sono intervenute immediatamente l'ambulanza del 118 e l'auto medicalizzata, per prestare le prime cure al lavoratore, un uomo, italiano di 44 anni. L'uomo è rimasto gravemente ferito al braccio, tanto che è stato condotto con un codice di massima urgenza all'ospedale Bufalini di Cesena. Sul posto si è recata anche la Polizia di Stato e gli addetti dell'Ispettorato del Lavoro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Cosa si può fare in 'zona arancione'? Le faq con le risposte a tutte le domande

  • Coronavirus, 100 nuovi positivi nel Cesenate. Si piangono altre 5 anziane vittime

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

Torna su
CesenaToday è in caricamento