rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Cesenatico

Tragica fatalità nei campi, resta impigliato nell'attrezzo agricolo: muore un lavoratore 40enne

Grande dolore a Cesenatico per la morte di un contoterzista agricolo molto noto e apprezzato. Il 40enne è stato vittima di un tragico incidente mentre lavorava in un terreno

Grande dolore a Cesenatico per la morte di un contoterzista agricolo molto noto e apprezzato. Il 40enne è stato vittima di un tragico incidente mentre lavorava nei campi nella giornata di giovedì, era un contoterzista agricolo di Cannucceto, frazione di Cesenatico. Luigi Foschi lavorava nella consolidata attività di famiglia fornendo servizi agro-meccanici con trattori e altri mezzi.  A trovarlo morto giovedì notte è stato il fratello, preoccupato per il mancato ritorno a casa dopo il lavoro. Dalla prima ricostruzione dei Carabinieri giunti sul luogo della tragedia a Pisignano, al confine tra Cesenate e Ravennate, l'uomo stava lavorando in un terreno agricolo quando è rimasto vittima di un incidente purtroppo fatale. La famiglia non vedendolo rientrare a casa si è ovviamente allarmata, giunta sul posto nella notte ha trovato il 40enne senza vita, era in pratica rimasto impigliato nel cardano del mezzo agricolo con cui stava lavorando. Sul posto i sanitari del 118 che non hanno potuto fare altro che costatare il decesso. Attualmente la salma è a disposizione dell'autorità giudiziaria. Ancora da capire esattamente come il lavoratore sia rimasto impigliato nell'attrezzo agricolo in questa tragica fatalità. Non appena appresa la terribile notizia tantissime persone gli stanno tributando un pensiero via social, a testimonianza di quanto fosse apprezzato per la sua attività lavorativa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragica fatalità nei campi, resta impigliato nell'attrezzo agricolo: muore un lavoratore 40enne

CesenaToday è in caricamento