Savignano, divampa improvvisamente l'incendio: lingue di fuoco negli uffici di Cna

Il rogo, le cui cause sono ancora in fase d'accertamento, è divampato intorno alle 18

Foto tratta da Facebook

Fiamme nella prima serata di mercoledì negli uffici della Cna in via Emilia a Savignano, che si trovano al piano superiore di uno stabile che ospita anche il supermercato Conad. Il rogo, le cui cause sono ancora in fase d'accertamento, è divampato intorno alle 18. Subito si sono mobilitati i Vigili del Fuoco, che hanno operato con tre mezzi e l'autoscala. Il pronto intervento del 115 ha consentito di spegnere rapidamente l'incendio, mentre si sono rese necessarie diverse ore per i rilievi tecnici e le operazioni di bonifica. Numerosi i curiosi che hanno assistito, a distanza di sicurezza, al lavoro dei pompieri. Fortunatamente non vi sono stati feriti e crolli.

Sono intervenuti anche gli agenti della Polizia Municipale dell'Unione dei Comuni del Rubicone per regolare la viabilità con senso unico alternato. A dare l'allarme è stata una dipendente della Cna, che ha notato il fumo uscire da una stanza. Immediatamente gli uffici sono stati evacuati. Per un po' è venuta a mancare la corrente elettrica. Per chiarire le cause che hanno innescato l'incendio erano presenti i Carabinieri, anche con il comandante di stazione affiancato dal sindaco Filippo Giovannini. All’origine delle fiamme potrebbe esser un cortocircuito. Le lingue di fuoco si sono rapidamente propagate, interessando tre stanze.

INCENDIO DEVASTANTE: IL VIDEO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento