Cronaca

Ondata anomala di incendi boschivi: alimentato dal vento, il rogo brucia una collina

Un altro incendio è scoppiato nei boschi delle colline cesenati. Dopo Tavolicci e Piavola, con roghi che hanno distrutto diversi ettari di vegetazione

Foto da Fb del sindaco Quintino Sabattini

Un altro incendio è scoppiato nei boschi delle colline cesenati. Dopo Tavolicci e Piavola, con roghi che hanno distrutto diversi ettari di vegetazione, anche il territorio di Sogliano è rimasto coinvolto in questa anomala ondata di incendi boschivi “fuori stagione”, che si propagano per il tempo siccitoso e ventilato. Sul territorio di Sogliano, come era stato previsto, ha spirato infatti un forte vento da ovest. L'incendio è scoppiato intorno alle 16,30 in via Valle, strada che collega Sogliano alla valle dell'Uso, in un'area impervia. Sul posto si sono portate squadre dei vigili del fuoco provenienti da Forlì, Cesena e Novafeltria. Le fiamme hanno devastato arbusti e alberi. L'intervento in serata di lunedì era ancora in corso, con lo spegnimento degli ultimi focolai.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ondata anomala di incendi boschivi: alimentato dal vento, il rogo brucia una collina

CesenaToday è in caricamento