Scoppia un incendio, alta colonna di fumo nero: bruciano serre agricole

Per cause in fase d'accertamento, alcune sterpaglie presenti in un fosso a lato della strada avrebbero improvvisamente preso fuoco

Alte colonne di fumo nero, visibili anche a lunga distanza. Sono le conseguenze di un incendio avvenuto nella tarda mattinata di martedì, intorno alle 11.45, in via Renato Medri a Gattolino. Per cause in fase d'accertamento, alcune sterpaglie presenti in un fosso a lato della strada avrebbero improvvisamente preso fuoco. Da lì le fiamme si sono diramate nella zona fino a colpire alcuni capanni agricoli e delle serre. All'interno dei locali, secondo i primi rilievi, non era presente attrezzatura di particolare valore economico, ma solo alcuni strumenti agricoli come vanghe e zappe. Il fumo nero sarebbe stato causato dal bruciare di alcuni teli di nylon e policarbonato che rivestivano le serre colpite dalle lingue di fuoco. Sul posto sono giunti i Vigili del fuoco di Cesena che in poco più di un'ora di tempo sono riusciti a domare le fiamme.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Terremoto avvertito nel cuore della notte: epicentro nella pianura forlivese

Torna su
CesenaToday è in caricamento