Camion frigo a fuoco, indagini vicine ad una svolta: c'è un sospettato

Gli uomini dell'Arma, su disposizione del sostituto procuratore Michela Guidi, titolare dell'inchiesta, hanno effettuato una perquisizione domiciliare nell'abitazione di un residente nella zona Ponente della città, fortemente indiziato del reato di incendio

L'immagine tratta da Facebook dei mezzi incendiati

Sono vicine ad una svolta le indagini dei Carabinieri di Cesenatico, al comando del capitano Francesco Esposito, relative all’incendio dei cinque camioncini avvenuto in via Magrini nella notte tra il 27 e il 28 settembre scorsi. Gli uomini dell'Arma, su disposizione del sostituto procuratore Michela Guidi, titolare dell'inchiesta, hanno effettuato una perquisizione domiciliare nell'abitazione di un residente nella zona Ponente della città, fortemente indiziato del reato di incendio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari hanno inoltre sequestrato un'auto, di proprietà del familiare dello stesso, ma in uso a quest’ultimo, per la ricerca di elementi concreti volti ad attribuire la responsabilità nella commissione del delitto. Le indagini, spiegano dall'Arma, "stanno dando ottimi risultati. Seguirà la formulazione di accuse ben precise, basate su elementi concreti, nei confronti di chi verrà ritenuto responsabile del reato, che causò, tra l’altro, anche il danneggiamento dell’illuminazione pubblica in quel tratto di strada".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento