Bagno di Romagna, incendio distrugge un'abitazione a Monteguidi

Un devastante incendio, le cui cause sono ancora in fase di accertamento da parte delle forze dell'ordine e dei Vigili del Fuoco, ha completamente distrutto un'abitazione a Monteguidi

Il luogo dell'incendio

Un devastante incendio, le cui cause sono ancora in fase di accertamento da parte delle forze dell'ordine e dei Vigili del Fuoco, ha completamente distrutto un'abitazione a Monteguidi, frazione del comune di Bagno di Romagna sulla strada provinciale 26 che collega Bagno a Santa Sofia. Le fiamme si sono sviluppate nella tarda serata di mercoledì e l'intervento dei Vigili del Fuoco. La chiamata al 115 è arrivata alle 23 circa. Dentro la casa stava dormendo il proprietario.

Si tratta di Natalino Salsi, 56 anni, che si è svegliato per il fumo ed è riuscito a mettersi in salvo e a dare l'allarme ai pompieri e ai carabinieri. Per lui fortunatamente nessuna conseguenza fisica. La casa, in legno, ubicata a cinque chilometri da Santa Sofia, è andata completamente distrutta. I danni ammontano a circa 70miula euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I pompieri di Bagno di Romagna e quelli di Civitella, presenti con due autopompe serbatoio e un'autobotte, hanno lavorato a lungo nel cuore della nottata, completando le operazioni intorno alle 3. Sul posto anche i Carabinieri per le verifiche del caso. L'incendio è divampato da una stufa a legna che si trovava all'esterno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento