Fiamme avvolgono un appartamento, sei famiglie vengono evacuate: un ferito

Ci sono volute ore e ore di lavoro per estinguere le fiamme, che hanno distrutto l’abitazione dalla quale è partito il tutto e reso inagibile quello superiore.

FOTO DI REPERTORIO

Potrebbe essere una sigaretta lasciata accesa, ma è ancora tutto in fase di verifica da parte di Vigili del Fuoco e forze dell’ordine, la causa di un tremendo incendio che si è sviluppato nel pomeriggio di sabato a Mercato Saraceno, in pieno centro storico. Diverse le squadre dei pompieri che sono intervenute nella palazzina di via Garibaldi dove intorno alle 17.30 si è sviluppato il rogo all’interno di un appartamento. Ci sono volute ore e ore di lavoro per estinguere le fiamme, che hanno distrutto l’abitazione dalla quale è partito il tutto e reso inagibile quello superiore. Gli altri 4 appartamenti, facenti parte dello stesso condominio, sono stati invece evacuati per motivi di sicurezza.

Sette persone in tutto sono state messe in salvo, ma una sola è rimasta ferita: si tratta del proprietario dell’appartamento avvolto dalle fiamme, un 52enne che è stato letteralmente salvato da alcuni ragazzi che a quanto sembra hanno notato del fumo uscire dalla finestra dell’abitazione e si sono fiondati in casa del malcapitato, trovandolo semi-intossicato, per poi aiutarlo ad uscire all’aria aperta in arrivo dei soccorsi. Successivamente i sanitari del 118, giunti sul posto con tre ambulanze e l'elisoccorso, lo hanno trasportato all’ospedale Bufalini ma le sue condizioni non sarebbero gravi. Ha riportato ustioni ad entrambe le braccia, nel tentativo di spegnere autonomamente le fiamme che invece lo stavano portando alla morte, se non fosse stato per il celere intervento dei suoi giovani concittadini. Illese, invece, le altre persone evacuate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento