Cronaca

Incendio all'impianto di compostaggio, Arpae: "Esclusi problemi ambientali"

Controlli sulla qualità dell’aria al fine di valutare l’eventuale presenza di composti organici volatili e acido solfidrico

I tecnici di Arpae sono intervenuti su richiesta dei Vigili del Fuoco di Cesena, sul luogo del rogo che ha interessato l’impianto di compostaggio dei rifiuti di via Rio della Busca, località San Carlo a Cesena, gestito dalla Hera.

L’incendio, spiega Arpae, ha interessato una tettoia, completamente distrutta, nel piazzale dell’impianto dove erano presenti una piattaforma elevabile, fusti contenenti sostanze chimiche impiegati in impianto (acido cloridrico e acido citrico), oli e carboni attivi esausti, antischiuma.  I tecnici  hanno constatato lo spegnimento dell’incendio da parte dei Vigili del Fuoco e la corretta gestione delle acque di spegnimento e dello schiumogeno, intercettati prima dell’ingresso all’impianto di depurazione e di seguito convogliati all’interno di una vasca vuota.

Contestualmente sono state effettuati misure della qualità dell’aria al fine di valutare l’eventuale presenza di composti organici volatili e acido solfidrico, derivante questo da deadsorbimento del carbone attivo esausto, interessato dalla combustione. Le misure, al momento degli accertamenti, hanno escluso la possibilità di dispersione di queste sostanze al di fuori della zona strettamente interessata dall’incendio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio all'impianto di compostaggio, Arpae: "Esclusi problemi ambientali"

CesenaToday è in caricamento