Lunedì, 15 Luglio 2024
Sicurezza / Cesenatico

Incappa in un incidente con la bici: aveva alzato troppo il gomito, denunciato

Questi i numeri del servizio straordinario di controllo del territorio svolto dai Carabinieri della Compagnia di Cesenatico, affiancanti dai militari del Quarto Battaglione Carabinieri “Veneto”

Cinque denunce a piede libero, tredici infrazioni al codice della strada contestate, quindici perquisizioni personali o veicolari effettuate, centosessantacinque) persone identificate e cinque esercizi pubblici controllati. Questi i numeri del servizio straordinario di controllo del territorio svolto dai Carabinieri della Compagnia di Cesenatico, affiancanti dai militari del Quarto Battaglione Carabinieri “Veneto”. Sono tre le denunce per guida in stato d'ebrezza: i militari dell'Aliquota Radiomobile hanno sorpreso un 25enne della provincia di Taranto in via Cesenatico con un tasso di alcol nel sangue pari a 0,94 grammi per litro, mentre in viale Roma è stato un 56enne di Longiano con 1,24 grammi per litro. Infine un 22enne del varesotto è stato controllato in via Mazzini dopo esser rimasto coinvolto in un incidente senza feriti mentre si trovava in sella alla sua bici: all'etilometro è risultato positivo con un tasso di 1,58 grammi per litro, oltre tre volte il limite fissato in 0,50 grammi per litro.

Un 22enne di Savignano è stato denunciato per esser stato sorpreso con un coltello serramanico con doppia lama in viale Giardini a Mare “Giorgio Ghezzi”. Dovrà rispondere dell'accusa di porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere. Denunciato anche un ventenne ravennate perchè trovato con sei involucri di marijuana per un totale di 7,6 grammi e 50 euro ritenuti provento dell'illecità attività di spaccio. Sono tre le persone segnalate per uso personale di sostanze stupefacenti, con sequestri di modiche quantità di marijuana e hashish. I servizi preventivi di questa compagnia continueranno per tutto il periodo estivo, in particolare, nel mese di luglio, grazie anche al supporto quotidiano delle “squadre di intervento operativo” della compagnia di intervento operativo del Quarto Battaglione Carabinieri “veneto”, unità caratterizzate da spiccato dinamismo e versatilità operativa, il cui dispiegamento consente di attuare servizi straordinari di controllo del territorio, al fine di potenziare i servizi di prevenzione e fronteggiare emergenti criticità della situazione dell’ordine e della sicurezza pubblica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incappa in un incidente con la bici: aveva alzato troppo il gomito, denunciato
CesenaToday è in caricamento