Gambettola, taglio del nastro per la "nuova" scuola dell’infanzia Collodi

I lavori di riqualificazione e messa in sicurezza della scuola dell’infanzia Collodi sono stati finanziati con 370mila euro

Sabato alle 11 si inaugurerà la “nuova” scuola dell’infanzia “Collodi”. Taglierà il nastro il presidente della Regione EmiliaRomagna, Stefano Bonaccini. "Con l’intervento sulla scuola dell’infanzia Collodi – dichiarano il sindaco Roberto Sanulli e l’assessore alla scuola Angela Bagnolini - si aggiunge un altro tassello al quadro degli interventi di messa in sicurezza e di riqualificazione degli edifici scolastici comunali per i quali, nel corso del nostro mandato amministrativo, abbiamo investito oltre 900.000 euro".

I lavori di riqualificazione e messa in sicurezza della scuola dell’infanzia Collodi sono stati finanziati con 370mila euro. Il progetto, redatto dallo studio tecnico di Mauro Massari di S. Mauro Pascoli, ha rimesso a nuovo l’edificio con interventi di miglioramento sismico, rifacimento della copertura, efficientamento energetico, nuovi pavimenti, imbiancatura interna ed esterna e riqualificazione dell’area esterna. 
 
I lavori, iniziati il 4 giugno e terminati il 27 ottobre, rispettando i tempi programmati, sono stati eseguiti dalla ditta "La Due Bc" di Città di Castello. Dal 5 novembre i 100 bambini e le loro insegnanti sono tornati a frequentare gli spazi della scuola Collodi. "Con questo intervento - conclude il primo cittadino - continua l’impegno dell’amministrazione comunale per rendere più sicure ed accoglienti le nostre scuole. Impegno che prosegue con la previsione inserita nel piano investimenti 2019, infatti abbiamo programmato un investimento di 450mila euro per intervenire su due edifici, la scuola dell’infanzia Amati e la scuola secondaria di I grado I. Nievo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

Torna su
CesenaToday è in caricamento