Natale, il sindaco Enzo Lattuca inaugura il Presepe Gualteri: "Un orgoglio"

"E’ un orgoglio per noi - ha commentato il sindaco Enzo Lattuca - poter rinnovare ogni anno per il Natale questo appuntamento che unisce tutte le famiglie"

Sabato pomeriggio alla presenza del sindaco Enzo Lattuca e degli assessori Christian Castorri e Francesca Lucchi è stato inaugurato il grande Presepe meccanico Gualtieri allestito alla Galleria Pescheria (via Pescheria, 32). Presenti anche Marco e Caterina Gualtieri che accogliendo le autorità intervenute e i cesenati presenti hanno spiegato che il tema di quest’anno – la ricerca – è stato suggerito da Matteo Bresciani, un ragazzo conosciuto tramite la loro pagina social e amante dei Presepi Gualtieri. "E’ un orgoglio per noi - ha commentato il sindaco Enzo Lattuca - poter rinnovare ogni anno per il Natale questo appuntamento che unisce tutte le famiglie. I Gualtieri da sessant’anni si distinguono per la realizzazione di Presepi che ogni anno affascinano e fanno rivivere la magia delle feste".

Con circa 10 mila ingressi lo scorso anno, il grande Presepe meccanico Gualtieri si conferma anche nel 2019 come una delle tradizioni natalizie più sentite in città.  Quest’anno l’allestimento, che si estende su una superficie di 100 mq, è dedicato alla ricerca spirituale di Gesù, che nel presepe diventa anche una ricerca fisica, quella dei diversi personaggi (pastori e Re Magi) che accorrono verso il Bambinello appena nato. I 60 personaggi del presepe, che raggiungono circa un metro di altezza, saranno visibili al pubblico da oggi.

Quest’anno il Presepe è composto da tre diverse scene. Nelle scene di vita quotidiane sono riprodotti nei minimi dettagli i lavori degli artigiani nelle botteghe e la piazza del mercato con i venditori che espongono la loro preziosa merce. I materiali utilizzati sono dei più vari, dal legno alla stoffa, dal gesso alla resina, uniti dalla sapiente manualità che da sempre contraddistingue la famiglia Gualtieri - Caterina e Marco, che hanno ereditato l’arte dell’allestimento dei presepi dal padre Quarto - e che si può ammirare sia nella scenografia che nei dettagli degli abiti storici di tutti i personaggi.

I visitatori sono accolti da un ciclo audio di otto minuti che, tramite un’introduzione, la voce narrante dell’attore cesenate Ilario Sirri e un commento finale, rappresenta una guida ideale del percorso-presepe. Come tutti gli anni, la famiglia Gualtieri dedica particolare attenzione a categorie precise, quelle delle scuole dell’infanzia e primarie, dei portatori di handicap, delle case di riposo e delle classi del catechismo che potranno accedere gratuitamente al presepe. Solo lo scorso anno, sono stati più di 2000 gli ingressi gratuiti riservati a queste categorie.

Il presepe rimarrà aperto fino al 12 gennaio, nei giorni festivi dalle 9,30 alle 20; nei giorni prefestivi, il mercoledì e il sabato dalle 9,30 alle 12 e dalle 15 alle 19; nei giorni feriali dalle 15 alle 19; Natale e Santo Stefano dalle 9,30 alle 12 e dalle 15 alle 20. L’ingresso al presepe ha un costo di 3 euro (ridotto 2 euro per bambini 6/14 anni). Informazioni: presepigualtieri.com/presepe-grandioso/

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vuole pagare la macchina per il caffè 3 euro, sostituisce l'etichetta: il trucchetto finisce con la denuncia

  • Tragedia al Bufalini, neonata morta: fissata l'autopsia per fare luce sul caso

  • La piaga degli "Hikikomori", a Cesena sono più di 100: "Qui terreno fertile, ecco i segnali"

  • Lupi a pochi passi dalla via Emilia, numerosi gli avvistamenti a Longiano

  • Una stanza in più: come costruire una veranda

  • Si continua a cercare l'anziano scomparso, scandagliato anche il Savio

Torna su
CesenaToday è in caricamento