menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Valorizzazione del calcio giovanile: a Gatteo inaugura il Centro Sportivo

Ogni lunedì gli Under 13, Under 14 e U15 femminile risponderanno alle convocazioni del selezionatore Jacopo Leandri allenatore qualificato e osservatore della nazionale italiana femminile

Lunedì alle 15 a Gatteo Mare, al Centro Sportivo di via Rubicone 65, alla presenza del presidente del Settore Giovanile e Scolastico Figc Vito Tisci, del coordinatore Figc Sgs Emilia Romagna Massimiliano Rizzello, del presidente Lnd Cr Emilia Romagna Paolo Braiati e del sindaco di Gatteo Gianluca Vincenzi verrà inaugurato il secondo Centro Federale Territoriale Figc in regione. Saranno inoltre presenti, il presidente regionale del Coni Emilia Romagna, Umberto Supran, il presidente regionale Aia Sergio Zuccolini, il presidente Aia Forlì Giovanni Calzolari, il delegato della Lega Nazionale Dilettanti della provincia di Forlì Cesena Edmondo Vestrucci, il prefetto ed il questore di Forlì e il commissario tecnico della Nazionale Italiana di ciclismo Davide Cassani.

Il centro diventerà un polo calcistico di riferimento per il territorio, il progetto gestito direttamente dal Settore Giovanile e Scolastico Emilia Romagna con a capo Massimiliano Rizzello, rientra nell’ambito della valorizzazione e dello sviluppo del calcio giovanile. Tale progetto andrà a coinvolgere le società dilettantistiche creando una forte e consolidata sinergia tra i tecnici e i responsabili delle società locali e la struttura federale, polo educativo e sportivo, valorizzando e dando visibilità ai giovani di età compresa tra i 12 e i 14 anni delle società dilettantistiche del territorio. Ogni lunedì gli Under 13, Under 14 e U15 femminile risponderanno alle convocazioni del selezionatore Jacopo Leandri, allenatore qualificato e osservatore della nazionale italiana femminile.

Si lavorerà tanto sotto il punto di vista tecnico, puntando allo stesso tempo su tanti principi etici, valorizzando il fair play, il tema dell’inclusione e i genitori, figure al centro del progetto. Lo staff tecnico, capitanato da Leandri, comprenderà l’istruttore Under 15 femminile Massimo Ricci, l'istrutture Under 14 Stefano Diana, l'istrutture Under 13 Erika Lisi, il collaboratore tecnico Stefano Cassani, il preparatore dei portieri Massimo Bonazza, e il preparatore atletico Nicola Zignani. Francesca Astarita e Walter Celli saranno i fisioterapisti, il medico Andrea Rossetti, mentre l’area psicologica sarà curata da Federica Mazza e Francesca Crovasce. Il responsabile organizzativo sarà Francesco Pappalardo, che si avvale del collaboratore organizzativo Antonello Tufo. 


    
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento