menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inaugurato a Cesena Fiera il Campionato Mondiale di Ornitologia

"È con molto piacere che inauguro la 66esima edizione dei campionati mondiali di ornitologia", ha detto il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Sandro Gozi

Inaugurato venerdì il Campionato Mondiale di Ornitologia che ha visto, sin dalle prime ore d’apertura, i padiglioni di Cesena Fiera invasi da migliaia di persone da tutto il mondo. "È con molto piacere che inauguro la 66esima edizione dei campionati mondiali di ornitologia – ha detto il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Sandro Gozi -. Ancora una volta assistiamo a numeri record per la Fiera di Cesena, e questa è una conferma dell'ottimo lavoro svolto dagli organizzatori. Mondiali di ornitologia sono importanti per due motivi. Il primo: trovano in Cesena una vetrina eccellente, aumentandone la visibilità internazionale e producendo un indotto importante per il territorio. Il secondo: perché testimoniano l'amore per la natura e la cura per gli animali di migliaia di allevatori in tutto il mondo. Per l'Italia e per l'Europa è fondamentale procedere in questa direzione di tutela dell'ecosistema".

"Siamo orgogliosi - dichiara il sindaco di Cesena Paolo Lucchi - di ospitare quest’anno il Campionato Mondiale di Ornitologia, evento internazionale che vede la partecipazione di quattromila allevatori, di cui oltre 1700 provenienti dall’estero. Per Cesena si tratta di una bella vetrina per farsi conoscere da un vasto pubblico, specialistico e attento, che avrà l’opportunità di ammirare gli straordinari e variopinti esemplari presenti in questi giorni nei padiglioni di Pievesestina. Agli organizzatori e a tutti i partecipanti, un caloroso ringraziamento per aver reso possibile questo appuntamento davvero unico". "Un grande evento di portata internazionale con una ricaduta di indotto sul territorio cesenate addirittura superiore al Macfrut - ha detto il presidente di Cesena Fiera Renzo Piraccini -. Un orgoglio per Cesena Fiera, un orgoglio per tutta la città”.

L’organizzazione ha reso noto i dieci allevatori più medagliati della manifestazione. Sul gradino più alto del podio l’ungherese Tibor Gyerko con ben 34 medaglie (di cui 21 d’oro), al secondo posto il belga Rudi Bleyen (13 ori), terza piazza per Giorgio Sacripanti di Lodi (11). A seguire gli altri piazzamenti: Luca Gorriere di Pisa, Alfio Valdarini di Firenze, Tom De Meester dal Belgio, Cristian Bianchi di Milano, Eurico Fonseca dal Portogallo, Giorgio Massarutto da Udine, Giovanni Varriale di Milano. Il primo romagnolo con più titoli è Iader Sirri di Cervia al 34esimo posto con 9 medaglie (5 ori, 3 argenti e 1 bronzo). Il Campionato Mondiale prosegue a Cesena Fiera sabato (ore 9-19) e domenica (9-17). 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento