In Romagna i sommelier sono oltre 1200, all'avanguardia la nuova sede di Ais

Inaugurazione lunedì 6 luglio a Cesena. Roberto Giorgini: “La Romagna del vino ha tutte le carte in regola per essere protagonista nazionale”

In Romagna complessivamente sono oltre 1200. Sono tutti in giacca e cravatta, in alto a sinistra hanno affisso il taste de vin. Sono i sommelier Ais della Romagna, da Imola a Cattolica, un “esercito” specializzato nel consigliare la giusta etichetta, riconoscere un vino dal sentore olfattivo, indicare l’abbinamento migliore al piatto preferito.

Il ruolo del sommelier è divenuto sempre più centrale nel fare conoscere i vini del nostro territorio. E proprio per la loro importanza e le adesioni in continuo crescendo, si era resa necessaria una sede che rispondesse alle nuove esigenze dei corsi. Detto, fatto: Ais Romagna si è dotata a Cesena (via dell’Arrigoni, 288) di una sede centrale di assoluto livello che sarà inaugurata lunedì 6 luglio alle ore 19.30. La data non è scelta a caso: proprio il 6 luglio di 55 anni fa nasceva nel nostro Paese l’Associazione Italiana Sommelier. Per onorare la ricorrenza a tagliare il nastro sarà il Vicepresidente nazionale AIS Roberto Bellini.

Si diceva della sede a Cesena. È probabilmente tra le più all’avanguardia del panorama nazionale. Nei 250 metri quadrati dedicati al vino trovano spazio 80 postazioni per corsi e degustazioni, telecamere con proiezione su schermo per visualizzare i dettagli delle lezioni, cucinotto per l’accompagnamento dei piatti nell’abbinamento cibo-vino. Le norme di sicurezza per il distanziamento hanno portato a una riduzione dei posti, tuttavia gli ampi spazi consentono una buona presenza di partecipanti.

Il numero degli aderenti ad Ais Romagna tende a crescere di anno in anno. In questa edizione sono stati oltre 300 gli aspiranti sommelier sparsi in tutta la Romagna, spalmati nei 7 corsi sui vari livelli di conoscenza. Perché i livelli di apprendimento di Ais sono tre. Si parte dall’infarinatura generale su vitigni e degustazioni, si passa ai vini delle regioni d’Italia e oltreconfine, per concludere il percorso del terzo livello sull’abbinamento cibo-vino.

Presidente di Ais Romagna è Roberto Giorgini, tra i pionieri di Ais a Cesena, nel lontano 1975 insieme a Bolognesi, Raccagni, Fabbri, Mercadini e Teverini, a cui poi si sono avvicendati Stradaroli, Medri e Mondini. Da quel primo storico gruppo ne è passato di vino nelle botti e nei calici, tanto che oggi Ais mette in campo numerose iniziative per la valorizzazione del vino romagnolo sul territorio e in giro per l’Italia. Tra le più rilevanti, la pubblicazione della guida “Emilia Romagna da bere e da mangiare” (PrimaPagina editore) che da 15 anni mappa le cantine regionali e fa conoscere i loro vini negli eventi di Tramonto DiVino. E ancora, il Master dell’Albana e quello del Sangiovese, sempre in collaborazione con il Consorzio Vini di Romagna. Senza dimenticare i numerosi eventi che le singole delegazioni romagnole mettono in campo periodicamente sui vari territori (Imola, Faenza, Ravenna, Forlì, Cesena, Rimini).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il primo studente positivo a scuola, tutta la classe va in quarantena

  • La loro passione diventa un'avventura dolcissima: due amiche aprono una biscotteria-pasticceria

  • Dopo l'influencer al Grande Fratello Vip una cesenate a Uomini e Donne: "Voglio conquistare il tronista"

  • Il virus entra anche al Righi, 26 studenti in quarantena. Un altro tampone positivo al linguistico

  • Coronavirus, "focolaio" nell'azienda di consegne, 12 lavoratori positivi al tampone

  • Il blitz della Finanza chiude l'hotel in anticipo, c'erano solo lavoratori stranieri in nero

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento