Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

In giro sull'Ape dopo le 10 di sera e con la droga nascosta: arrestato

Gli agenti della volante, nella serata di mercoledì, nel percorrere una via cittadina hanno incrociato un'Ape Car con a bordo un ragazzo che circolava dopo le 22

Nell’ambito dei servizi di prevenzione e controllo del territorio predisposti dal Commissariato di Pubblica Sicurezza di Cesena, finalizzati a fronteggiare il fenomeno delinquenziale dei reati in genere, con particolare attenzione all’osservanza dell’attuale dpcm in vigore, non tralasciando il triste e noto fenomeno del mondo dello spaccio che coinvolge sempre più giovani e giovanissimi, il personale dipendente dell’ufficio controllo del territorio ha arrestato un 19enne italiano incensurato residente nella periferia della città per la detenzione ai fini dello spaccio di sostanza stupefacente.

Nella circostanza gli agenti della volante, nella serata di mercoledì, nel percorrere una via cittadina hanno incrociato un'Ape Car con a bordo un ragazzo che circolava dopo le 22,00. La pattuglia ha fermato e controllato il conducente che da subito ha mostrato un forte stato di agitazione. Vi è di più: incurante della presenza della Polizia, il giovane si è chinato verso il pianale come per cercare di occultare qualcosa sotto i piedi. Ancora, durante l’identificazione del soggetto, gli operatori hanno sentito provenire dall’abitacolo del ciclomotore un forte odore tipico della marijuana. E' stato quindi eseguito un più accurato controllo del veicolo, ma nel frattempo il giovane ha consegnato una busta contenente marijuana per un peso di 0,77 grammi giustificandone l’uso personale.

La poca sostanza consegnata ai poliziotti non giustificava il forte odore che proveniva dall’interno del veicolo, e così i poliziotti hanno proceduto alla perquisizione veicolare che ha permesso di trovare, sotto il tappetino dei piedi, altri sette involucri di cellophane contenenti maijuana per un peso di circa 11 grammi. Gli agenti poi sono andati presso l’abitazione del ragazzo, ove hanno dato inizio ad una perquisizione domiciliare mirata alla ricerca di altra sostanza stupefacente, la quale ha dato esito positivo. Sono stati rinvenuti ulteriori 25 grammi di marijuana, la somma di circa 100 euro, due bilancini di precisione e bustine trasparenti ancora inutilizzate.

Quanto rinvenuto è stato tutto posto sotto sequestro. Il 19enne è stato condotto pressi gli uffici del Commissariato, dove è stato dichiarato in stato di arresto. Arresto che è stato convalidato dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Forlì nella giornata successiva e a cui è stato imposto la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla P.G. tre volte alla settimana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In giro sull'Ape dopo le 10 di sera e con la droga nascosta: arrestato

CesenaToday è in caricamento