In giro di notte con il 'kit del ladro' trova la Polizia, denunciato un 25enne

Insieme a un 'compare' era probabilmente intenzionato a commettere reati predatori in tempo di notte

Insieme ad un 'compare' forlivese pizzicato dalla polizia con fare sospetto nei pressi delle abitazioni, per un 25enne residente nel cesenate è scattata la denuncia.

Intorno alle 2 di notte una Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale, che stava pattugliando la zona di Cà Ossi, a Forlì, ha individuato e bloccato due soggetti, un 22enne residente in città e l’altro 25 enne della zona di Cesena, probabilmente intenzionati a commettere reati predatori in tempo di notte. Uno dei due aveva uno zaino in spalla contenente una torcia elettrica e un flessibile a batteria, nuovo di zecca. Gli agenti hanno dapprima individuato quello con lo zaino in spalla, che stazionava davanti ad una casa con fare sospetto. 

Immediatamente lo hanno perquisito, dopo avere accertato che sul suo conto risultanoparecchi precedenti per furto. Così, dallo zaino sono usciti il flessibile e la torcia. Durante il controllo è uscito di casa un altro soggetto, lì residente, conosciuto alle forze dell’ordine, il quale per dimostrare che il flessibile non era rubato, ha mostrato la scatola d’imballaggio e lo scontrino, così dimostrando anche che tra i due forse vi era un accordo, andato a vuoto grazie al tempestivo e attento controllo della polizia. Per il possesso degli strumenti, che sono stati sequestrati, è scattata una denuncia alla Procura della Repubblica per il reato di possessi di arnesi da scasso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I risultati operativi sopra descritti sono il risultato della costante e attenta attività di prevenzione posta in essere dalla Polizia di Stato per contrastare il crimine diffuso ed i reati di carattere predatorio, al fine di rafforzare la sicurezza cittadina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

  • Cresce la curva dei contagi, "focolaio" in un caseificio. Il Covid torna ad uccidere nel Cesenate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento